Recensione Ninebot E45E dopo i Primi 100km! [con Foto]

Sono già passati 100km dall’acquisto del mio nuovo Ninebot E45E, e ho deciso di scriverne una rapida ma completa recensione per raccontarvi come sta andando. Scopriamo subito il nuovo Ninebot E45E di Segway!

Promemoria: “Ninebot E45E” non è altro che un Ninebot E25E con la batteria aggiuntiva.

Recensione Ninebot E45E dopo i primi 100km: come va?

In breve, alla grande. Ogni giorno che passa mi convinco sempre di più di quanto sia comodo questo Ninebot E45E e di quanto sia stato un acquisto eccezionale. Per spiegarti tutto dividerò la recensione in alcuni capitoli fondamentali:

  • la struttura del monopattino
  • velocità e accelerazione
  • tre freni differenti
  • le nuove gomme dual layer
  • batteria e autonomia
  • app Ninebot
recensione completa ninebot e45e

La struttura del monopattino

Il monopattino si è rivelato finora solido e ben costruito, sono assenti i fastidiosi cigolii che si trovavano spesso sul Ninebot ES2.
Il peso di questo Ninebot E45E non è indifferente: circa 16kg. Si trasporta comunque molto bene in “stile trolley” quando non si ha necessità di usarlo.
Per ultimo, anche se non lo ho usato molto, il meccanismo di chiusura e apertura del monopattino è immediato e comodo.

Velocità e accelerazione

Per quanto riguarda la velocità, una premessa: il mio monopattino non è sbloccato e ha le limitazioni di velocità massima previste sul territorio italiano, pari a 25km/h.

Il Ninebot E45E raggiunge i 25km/h senza problemi anche in salita con il mio peso di 77kg, top!

L’accelerazione è portentosa e molto divertente in modalità Sport (S rossa). Le nuove gomme dual layer hanno un buon grip sull’asfalto e non slittano nemmeno quando si preme tutto l’acceleratore.

Tre Freni differenti

Una delle novità del Ninebot E45E rispetto alla serie ES è proprio il triplo sistema di frenata, che ho imparato a conoscere bene in questi 100km.

  • freno e-ABS nel motore anteriore, rigenerativo: la frenata è molto progressiva e allo stesso tempo sicura.
  • freno magnetico nella ruota posteriore: fantastico perchè aiuta a non sbilanciarsi in frenata e permette di passare da 25km/h a 15km/h in una frazione di secondo.
  • freno a pressione sulla ruota posteriore: usato pochissimo, solo per provarlo. L’ho trovato scomodo ma frena bene.
recensione ninebot e45e e25e ruota posteriore e luci di stop

Le nuove gomme dual layer

Breve parentesi anche sulle nuove gomme dual layer da 9 pollici (foto sotto). Le gomme sono ottime, antiforatura ma morbide abbastanza per garantire un buon comfort di viaggio. Come dicevo prima, hanno anche un buon grip sull’asfalto, migliore rispetto a quello di Ninebot ES1 / ES2.

recensione ninebot e45e freno magnetico e gomme dual layer

Batteria e autonomia

L’autonomia dichiarata è pari a 45km. Con il mio peso (77kg) sono riuscito a percorrere poco meno di 40km, quindi molto bene.

Nota:
Ho raggiunto l’autonomia di poco meno di 40km scaricando la batteria da 100% a 0%, usando il monopattino in modalità S bianca, in percorsi quasi totalmente pianeggianti, con pochi stop&go e viaggiando di giorno a luci spente.

La batteria esterna è pesante e non fondamentale, ma può essere utile se cerchi più autonomia e una maggior accelerazione anche in salita.

Nel caso ti servisse, puoi comprare la batteria extra secondaria per Ninebot E45E da qui

App Ninebot

Grazie all‘app Ninebot lo smartphone diventa il companion ideale del monopattino. Le funzionalità che uso di più sono:

  • blocco del monopattino
  • monitoraggio guida
  • impostazioni delle luci sotto la pedana

Per il resto, l’app Ninebot è anche un “piccolo social” dove puoi postare foto e pubblicare domande nella community di Ninebot.


La recensione con tutte le mie opinioni personali finisce qui, spero ti sia stata d’aiuto. Presto pubblicherò un aggiornamento, magari appena raggiunti i 1000km, quindi continua a seguire Elettricosmart.it!

Se ti interessa il Ninebot E45E / E25E puoi comprarlo al miglior prezzo da qui!

Per qualsiasi domanda o per raccontare la tua opinione puoi lasciare un commento qui sotto, mi farebbe molto piacere.😉

31 pensieri su “Recensione Ninebot E45E dopo i Primi 100km! [con Foto]

  1. Ciao a tutti, volevo chiedere se anche voi avete problemi con l’aggiornamento del firmware bluetooth alla versione 2.0.9. Ogni volta che collego il mio E45E alla app Segway-Ninebot (sempre aggiornata all’ultima versione presente sul Playstore) mi propone l’aggiornamento ma non riesce ad effettuare l’avanzamento con il risultato di un blocco totale del monopattino e sono costretto a spegnerlo. Se qualcuno ha avuto questo problema e lo ha risolto potrebbe suggerire come procedere?

  2. Ciao,
    Ho comprato il Ninebot e45e e complessivamente ne sono pienamente soddisfatto, ma ero convinto che la batteria aggiuntiva fosse facilmente rimovibile, e installabile in caso di bisogno. Invece mi pare non sia così.
    Smontarla mi sembra abbastanza scomodo e nella confezione non ho trovato il coperchio per il connettore ricarica che andrebbe rimosso quando si istalla la batteria in un secondo momento. Mi sbaglio?

    1. Ciao Antonio,
      Grazie per il tuo prezioso feedback sul ninebot e45e.
      Nemmeno io ho il coperchio per il connettore nella confezione, la batteria era preinstallata.
      Mattia

  3. salve, io ho riscontrato sul mio e45e che dopo aggiornamento firmware mentre sto in marcia soprattutto in salita il monopattino perde potenza vertiginosamente.
    A questo punto devo fermarmi spegnerlo e riaccenderlo per riprendere la normalita.
    Purtroppo succede spesso.
    A voi e’ capitato?
    Saluti

    1. Ciao Gennaro,
      Non percorro troppe salite e generalmente solo quelle lievi. Per ora non ho riscontrato il problema di cui parli. Ti capita solo in salita? Che pendenza ha la salita che stai provando a percorrere con il tuo ninebot e45e?
      Mattia

      1. ciao, non e’ un problema di salita, perche’ inizia a salire bene e tiene anche una velocita’ di 22 km ma all improvviso ha un calo ; dai 22 ai 8Km per farti capire.
        e come se perdesse potenza all improvviso.appena spento e riacceso va di nuovo bene fino al prossimo calo

        1. Ciao, anch’io ho lo stesso problema e non ho ancora risolto. Qualcuno con una soluzione?

    2. anche a me è capitato una volta ma la batteria era scesa mi pare sotto il 35% e penso che sia quello il motivo.. infatti non mi è più capitato.

    3. Ciao Gennaro,
      anche io sto riscontrando la stessa problematica a prescindere dal livello di carica (anche con carica al 70/80%).
      Ho appena scritto sul form di assistenza post vendita del sito.
      Ho letto che il problema si dovrebbe risolvere con un aggiornamento ad una versione 2.5.2.
      Ho scritto loro anche se ciò è vero e nel caso i tempi di diffusione.

    4. Quindi la batteria esterna si può rimuovere solo in teoria. In pratica resterebbero i connettori completamente scoperti.
      È un peccato. Chissà che non si trovi da qualche parte il coperchio del connettore come pezzo di ricambio…

  4. Esistono kit di ricambio per le gomme del ninebot e45e? Nel caso qualcuno può linkarli?

    Grazie a chi risponderà

    1. Ciao anche io sto cercando gomme di ricambio per ninebot e45E o e25e. Tu li hai trovati??

  5. Monopattino bellissimo però mi sembra che sia un po’ più lento in accellerazione del ninebot es4.
    Confermate? O è il mio che è difettoso?

    1. no va bene io ho tutti e due ed effettivamente il nuovo parte un po’ più lento rispetto a es4. Speriamo arrivi presto il firmware modificato anche per il ninebot e45e / e25e .. secondo me può migliorare

  6. Al momento ho percorso circa 20 km con il mio ninebot e45e.
    Usandolo sempre in modalità sport (S rossa) dopo circa 8 KM percorsi il livello della batteria passa da 100 a 50 e sotto questo livello stenta in pianura (max arriva a 20) e soprattutto in salita.
    Secondo voi è normale?

    1. Ciao Alex,
      No, non è normale che la batteria cali così in fretta.
      Penso sia perchè con le vibrazioni la batteria esterna si scollega leggermente e quindi il monopattino rileva e usa solo quella interna.
      Controlla dall’app (toccando l’immagine del monopattino) se vedi ancora entrambe le batterie collegate o se legge solo quella interna.
      Mattia

      1. Grazie mille Mattia per il feedback.
        Ho controllato adesso, dopo averlo ricaricato, e rileva entrambe le batterie al 98% di carica. In effetti considerando i Km effettuati e come se utilizzasse una sola batteria anche se al momento della ricarica entrambe risultavano intorno al 50%.
        Avete qualche ulteriore consiglio da darmi prima di contattare l’assistenza?

        1. Quasi sicuramente è come ho detto prima: con qualche vibrazione magari la batteria esterna si è leggermente scollegata.
          Controlla che la batteria esterna sia ben salda sull’asse del monopattino, se così non fosse smontala e rimontala stringendo bene le viti.
          Matia

          1. Salve, anche io sono proprietario di un e45e. Purtroppo ho già letto su altri forum di persone che si lamentano di un ruomore fastidioso di ganasce quando si frena premento completamente la leva a velocità massima. Qualcun altro di voi anche ha questo problema? Sapreste dire da cosa deriva? Grazie

          2. Ciao Italo,
            Come ho spiegato a un utente qui sotto, il rumore di ganasce proveniente dal Ninebot E45E mentre si frena è dovuto al freno magnetico posteriore. La struttura del freno produce quel rumore, è così di fabbrica. Dobbiamo tenercelo.
            Io guardo il lato positivo, almeno frena in maniera molto più sicura del Ninebot ES2.
            Mattia

  7. Ciao vorrei un parere. Io sono alto 187cm e peso 73Kg.

    Tu pesi di più e dici di aver fatto 40Km con una carica?

    Premetto che le prime due prove che ho fatto, ho limitato la carica al 90% perchè da come ho capito aiuta ad allungare la vita del monopattino.

    Ma una volta in modalità S bianca, che S rosso, ho percorso rispettivamente 25Km, e circa 28Km.

    Sai dirmi se è dovuto al fatto che debba provare con una carica intera?
    O posso avere qualche problema di batterie?

    Perchè se tu pesi di più non mi spiego questo divario.

    1. Ciao Vincenzo,
      Confermo, anche io cerco sempre di evitare di caricare fino al 100% per massimizzare la vita della batteria come ho scritto qui. 😉
      L’autonomia che hai raggiunto mi sembra perfettamente in regola:

      -magari hai usato il monopattino con le luci accese? La luce anteriore da 3W illumina bene ma tira un sacco di batteria! (infatti quando giro di sera io percorro molto meno)

      -hai fatto qualche salita o discesa? Nella mia zona è quasi tutta pianura e durante le poche salite la batteria si consuma in fretta

      -molto dipende dagli stop & go, ovvero rallentare, fermarsi, ripartire. Questo consuma molto più di girare ad una andatura costante per la maggior parte del tragitto.

      Quindi, in definitiva, stai tranquillo, le tue batterie sono perfettamente sane! Anche io mettendo un po’ sotto sforzo il monopattino sto ottenendo le percorrenze che dichiari tu.
      Più tardi aggiungo all’articolo una nota in cui spiego come leggere il mio risultato di percorrenza di 40km, per evitare di far preoccupare inutilmente altri proprietari di Ninebot E45E 🙂
      Mattia

      1. Ciao Mattia si esatto, magari una bella analisi come la mia sarebbe perfetto, è sempre meglio dare piu’ specifiche.

        Nel caso comunque rispondo alle domande che hai posto

        -Si nella prima corsa, ho anche usato le luci e i led, di sera. Ma ero già intorno al 13% di batteria, quindi ho percorso circa 2Km in pieno regime per poi spegnerlo e tirare due pedalate.

        -si qualche strada un po’ piu’ in salita l’ho fatta sempre nella prima corsa, e anche a pieno con 25Km/h fino a scendere verso i 18Km/h quasi all’ultimo, quindi si ci sta che abbia consumato.

        – e si in entrambe le corse, ho fatto un bel po di stop & go perchè le strade non sempre sono fantastiche, e dato che ci tengo molto non voglio distruggerlo e vado cauto

        Sarebbe curioso sapere quanto il motore in termini di Watt rigeneri, se aiuta qualcosa in termini di autonomia, o magari recupera anche solo quello che si consuma magari accendendo le luci e i led.

        Peccato pero’ che dei 45Km dichiarati si perda cosi tanto. Grazie del confronto, se vuoi aggiungere altro al mio commento, felice di ricevere tue notizie. Ciao 🙂

        1. Perfetto, allora alla luce della tua risposta ti riconfermo che l’autonomia del tuo Ninebot è perfettamente in linea con la normalità. 🙂

          Per la rigenerazione non saprei dirti, non ricordo se il pannello di controllo dell’app (si accede toccando sul monopattino) mostri anche i dati precisi sulla rigenerazione oltre che al consumo in Watt. Proverò il prima possibile!

          Concordo con te, l’autonomia dichiarata di 45km è irraggiungibile con un utilizzo “normale”. Sul sito di Ninebot è spiegato che i 45km sono stati ottenuti viaggiando ad una velocità costante di 15km/h, senza salite nè frenate. Uno scenario improbabile nella realtà, quindi penso proprio che dovremo accontentarci dell’autonomia reale del monopattino.
          A presto!
          Mattia

  8. Il mio monopattino quando freno fa un sacco di rumore, è normale?? Grazie per la recensione, utilissima

    1. se intendi un rumore metallico come di strusciamento sì, dovrebbe essere il freno magnetico posteriore, lo fa anche il mio

      1. ho lo stesso rumore, ma la cosa strana è che agli inizi non lo faceva cosi “ferroso” ma era un rumore piu “controllato” e regolare. dopo 50 km all’improvviso è cambiato in concomitanza di una brusca frenata quando stavo alla massima velocita. a me è sembrato come se qualcosa si fosse rotto ripeto perche prima il rumore era diverso.

  9. Anche io possessore di ninebot E45, davvero un ottimo monopattino anche se non ho mai provato ninebot es2 quindi non ho un vero e proprio metro di confronto… Ciao

  10. Provato anche io e tornassi indietro prenderei sicuramente questo, ma quando ho preso il 22E ancora dovevano uscire i successivi =)
    Ottima la robustezza, la potenza e soprattutto i freni!!!

  11. Concordo su tutto, bella recensione!
    Io ho spacchettato il mio Ninebot E45E proprio tre giorni fa e per ora sono moooolto contento del mio acquisto! Lo uso anche la sera, e con la luce anteriore la visibilità è ottima. Unico neo riscontrato finora è che mi sembra più difficile da guidare di uno Xiaomi M365.
    Piero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.