Categorie
recensione

Recensione e prime impressioni di Ninebot E22E

Ho già parlato di Ninebot E22E nell’articolo sulla presentazione del Ninebot E22E e in quello sul confronto di E22E con ES1 ed ES2. In questo articolo voglio fare una prima recensione di questo monopattino, raccontandoti le mie prime impressioni e opinioni. Ho avuto modo di provarlo e non vedo l’ora di raccontarti cosa ne penso di questo Segway Ninebot E22E. Iniziamo subito e vediamo come va il nuovo prodotto di casa Ninebot!

recensione Ninebot E22E foto titolo copertina

Nota bene: A mio parere una recensione completa e approfondita può aver senso solo dopo aver percorso almeno 500 chilometri con il monopattino. Essendo così nuovo, è ovvio che la recensione seguente faccia riferimento alle mie prime impressioni con il monopattino dopo qualche giorno di prova. Si tratta quindi solo di una breve recensione parziale. Spero comunque ti sia utile.


Recensione Ninebot E22E

Struttura

Partendo dalla struttura, diciamo che Ninebot E22E è oggettivamente costruito bene. Il tubo portante risulta ben fissato alla pedana, e il manubrio ben fissato al tubo portante. I comandi di accelerazione e freno sono solidi e hanno un bel feedback.

recensione ninebot e22e struttura e comandi segway


Il peso (di 13.5kg), per via della batteria nel tubo portante, è sbilanciato in avanti come quello di Ninebot ES1 – ES2. Questa cosa può piacere e non piacere: sicuramente è più comodo da chiudere, riaprire e portare su e giù per metro autobus e treno. Personalmente preferisco la guida di monopattini con la batteria nella pedana per il baricentro nettamente più basso.

Motore e Batteria

Per quanto riguarda le prestazioni, ti ricordo che questo Ninebot E22E monta un motore da 300W, pari a quello di Ninebot ES2. L’accelerazione è infatti paragonabile, divertente e sicura allo stesso tempo.

recensione ninebot e22e motore e batteria

La velocità massima è pari a 20km/h, perfettamente in linea con la legge. Più precisamente, nelle tre modalità:

  • ECO: massima velocità 15km/h e accelerazione rilassata
  • Normal: massima velocità 20km/h e accelerazione media
  • Sport: massima velocità 20km/h (25 con la batteria) e accelerazione forte

Questo non è un monopattino elettrico per salite aspre. Peso 78kg e il monopattino non ha avuto problemi su salite leggere con pendenza fino al 13-14%. Su salite più ripide, invece, ha mostrato qualche difficoltà.

Per quanto riguarda l’autonomia, i 22km dichiarati si raggiungono marciando a 15km/h costanti in modalità ECO. E’ un traguardo abbastanza irraggiungibile considerando tutti gli stop&go urbani, ma si arriva bene a percorrere 15 km con una carica completa e un uso medio.

Se sei alla ricerca di un monopattino per fare molte salite ti consiglio questo articolo

Batteria aggiuntiva per Ninebot E22E

La batteria aggiuntiva del Ninebot E22E, secondo Ninebot, porta all’incremento di +5km/h di velocità massima e +20km di autonomia. Puoi trovare la batteria extra per Ninebot E22E al miglior prezzo su Amazon qui

Indeciso? Dai un’occhiata al mio articolo “Batteria aggiuntiva Ninebot E22E: conviene?”

ninebot e22e batteria aggiuntiva

Ruote e Pneumatici

Arriviamo al capitolo ruote e pneumatici. Gli pneumatici di questo Ninebot E22E sono probabilmente la novità principale di questo monopattino.

recensione ninebot e22e, le gomme e le ruote

Gli pneumatici di questo monopattino, chiamati “dual density tyres“, sono speciali pneumatici di Ninebot studiati proprio per E22E. Con questi nuovi pneumatici Ninebot vuole soddisfare le due richieste principali dei suoi utenti: avere pneumatici antiforatura che riescano ad offrire un buon comfort di marcia.

Lo pneumatico è un po’ più grande (9 pollici) di quello che troviamo sul precedente modello ES2 (8 pollici), e questo garantisce sicuramente una miglior stabilità e assorbimento delle imperfezioni più piccole.

Le gomme dual density sono composte da uno strato piuttosto grosso in gomma che rotola direttamente sull’asfalto, riempito poi con schiuma. L’effetto mentre si guida è evidente: si nota un miglior comfort di marcia e una migliore ammortizzazione generale. Mi sono piaciute, ottimo!

Le gomme di Ninebot E22E non hanno bisogno di manutenzione. Riguardo alla durabilità delle gomme non posso ancora esprimermi, ma mi sembrano di buona qualità e penso che dureranno bene nel tempo.

Connettività e App

Non troppe innovazioni sul lato connettività: il monopattino si connette all’App Segway Ninebot, tutte le funzioni lavorano correttamente e si può chiudere il monopattino via bluetooth.

E’ una funziona buona ma che reputo comunque poco sicura: ti consiglio di usarla solo in posti sicuri e cercare sempre di chiudere il tuo monopattino con un lucchetto ad U oppure con il lucchetto ufficiale Ninebot

Peso, Dimensioni e Portabilità

Ti ricordo le seguenti dimensioni e peso di questo Ninebot E22E:

  • peso 13.5kg
  • dimensioni aperto  111 x 42 x 112 cm
  • dimensioni chiuso 114 x 42 x 36 cm

Sono dimensioni medie, ovvero il monopattino riesce ad essere tranquillamente scarrozzato su e giù per i mezzi pubblici o nel baule dall’auto quando non lo si usa. Anche il peso è sopportabile e non eccessivo.

ninebot e22e frontale e accessori

Accessori

Finalmente Ninebot ha deciso di includere il campanello nella confezione. E’ una scelta che approvo molto, in primis perchè ormai è obbligatorio in quasi tutti i Paesi d’Europa (Italia compresa), ma comunque anche per un motivo di sicurezza generale.

Le nuove luci LED da 2.5W sono molto più potenti rispetto a quelle del Ninebot ES2 da 1.5W. Bene anche i catarifrangenti, riescono ad essere visibili senza rovinare l’estetica del monopattino.

Consiglio: per altri accessori leggi il mio articolo sugli accessori tecnologici per monopattino elettrico!

Conclusioni

In conclusione la mia personale opinione è che a 449 euro questo Ninebot E22E vada a piazzarsi assolutamente tra i monopattini elettrici migliori per questa fascia di prezzo.

Lo consiglio a tutti coloro che abbiano necessità di un monopattino pratico, avanzato e solido per girare rapidamente e comodamente in città. Non posso consigliarlo a chi ha necessità di percorrere ripide salite.

Trovi Ninebot E22E disponibile su Amazon⬇️

La recensione di questo nuovo Ninebot E22E termina qui…E tu?

Se sei possessore di Ninebot E22E puoi lasciare la tua opinione nei commenti, aiuterai tanti altri utenti!
Se sei indeciso sull’acquistare o meno il Ninebot E22E puoi usare i commenti per chiedermi qualsiasi dubbio o domanda e proverò a risponderti il prima possibile.

Grazie per la lettura!

31 risposte su “Recensione e prime impressioni di Ninebot E22E”

Io dopo 30 km effettivi ho dovuto mandarlo in assistenza. Rumore proveniente dalla ruota posteriore e disallineamento del perno centrale montato sulla stessa. Credo di essere uno dei rari casi, però come si dice la sfiga quanto ti segue prima o, poi la, becchi. Per quello che ho potuto constatare è un ottimo monopattino robusto e funzionale e sono convinto che appena lo riavrò è lo avranno rimesso a, posto darà il meglio. Il problema è quando visto che l’assistenza di Milano parla di 10/20giorni lavorativi da quando arriva in, sede.

Ciao Maurizio,
Grazie per la tua preziosa opinione su E22E! Mi dispiace per l’accaduto, conto che l’assistenza riesca a risolvere il problema e farti riavere il monopattino nel più breve tempo possibile.
Il tempo dell’assistenza varia molto, indicativamente ho visto che li tengono per circa 2 settimane quindi 10 giorni lavorativi.
Mattia

Ho questo monopattino da 2 settimane.
PRO
Comfort di guida piacevole, superiore ai monopattini della Helbiz che ho utilizzato per un mese, nonostante questi ultimi abbiano le gomme con camera d’aria;
frenata assolutamente efficace (anche in confronto ai freni a disco), nonostante già togliendo il dito dall’acceleratore il monopattino rallenti notevolmente;
spunti in partenza e in salita sorprendenti.
CONTRO
Autonomia della batteria limitata: nonostante io guidi in modalità Standard (e non Sport) riesco a coprire 12 km circa. Più che sufficiente per il mio tragitto casa-lavoro, ma molto meno dei 22 dichiarati in modalità Eco. Batteria supplementare necessaria.
App precisa sull’utilizzo della batteria ma non nella stima dei km rimanenti: con la batteria al 35% riesco a fare 3 km o poco più, a fronte dei 7,7 indicati dall’app.
Nel complesso comunque soddisfatto.

Ciao a tutti volevo condividere la mia opinione riguardo questo monopattino, l’ho acquistato una settimana fa perchè sono dovuto tornare in ufficio e al momento non me la sento molto di prendere i mezzi pubblici, che spesso dalle mie parti (Torino) sono pochi e molto affollati. Lo uso per tragitto casa-lavoro: 5km andare e 5 a tornare, in piano e al 95% senza pavè.
Esperienza ottima finora, mi trovo benissimo ed è anche molto divertente. Lo consiglio.
Difetti : sul pavè inutilizzabile, troppo rigido, quindi mi raccomando valutate bene il tipo di percorso che dovete fare prima di acquistarlo.
Per il resto davvero nulla da dire, lo consiglio.
Complimenti per il sito, non lo conoscevo!

Daniele

Ciao Daniele,
Grazie per aver condiviso la tua preziosa opinione!
Grazie anche per i complimenti sul sito! ❤️
A presto,
Mattia

Ciao a tutti…. Mi è arrivato 13 gg fa devo anche dire che è il mio primo monopattino che ho…. Lo uso per fare 14 km tra andare e tornare dal lavoro mi trovo molto bene apparte un rumore di scocca all anteriore sono sicuro che sono i 2 copri mozzo alla sinistra e destra della ruota anteriore…. Capita anche a voi???

L’opzione riciclo ti permette di settare l’intensità della rigenerazione dell’energia in frenata se non sbaglio.
Mattia

Preso il 23 Giugno e fino ad oggi ho fatto ben 125 Km.
Non ho esperienza con altre versioni o altre marche ma con questo mi trovo benissimo. Lo uso tutti i giorni per andare a lavoro e tornare. 12 km al giorno. Faccio un cavalcavia e un sottopassaggio, ciclabile e strada. Nessun problema in salite, buche o parti di strada non del tutto piatte. Non capisco chi si lamenta facendosi seghe mentali sugli ammortizzatori e ruote… è un monopattino! Comunque le ruote nuove con la schiuma sono ottime! Io sono soddisfatto. Ho percepito un po di rumore nella parte davanti e ho stretto un po per sicurezza tutte le viti e mi pare sia tutto regolare. Vorrei tanto più velocità quello si! A breve aggiungerò la batteria e spero che già mi soddisfi ma vorrei tanto i 30/35 km/h del S2 =( Chissà, un giorno magari metterò anche quello in garage 😉

Ciao Alessandro!
Innanzitutto grazie per il feedback, sono contento che la sezione commenti del mio sito si riempia di opinioni e interventi preziosi come il tuo! 🙂

Mi trovo in accordo con tutto quello che hai detto: come ho scritto nella recensione, le ruote dual density funzionano molto bene ma è ovvio che un monopattino non è un veicolo adatto per fuoristrada.

Sto lavorando ad una guida per sbloccare E22E, sinceramente penso che avendo il motore della stessa potenza dell’ES2 e la batteria con un valore Wh paragonabile, con una bella modifica anche E22E potrebbe raggiungere i 30 km/h abbondanti. Spero di riuscire a pubblicare la guida per modificare E22E il prima possibile.
Mattia

Non vedo l’ora, nella strada lunghe e infinite qualche km in più farebbe comodo 😁 spero nel mentre si abbassi anche un po’ la batteria che tengo d’occhio ogni giorno ma penso che a breve la prenderò comunque. Grazie a te per le dritte e informazioni 🤗

Di nulla Alessandro,
A presto e buona serata! 🙂
Mattia

Ciao Marco,
Con 14km/h di velocità di punta sei sicuramente in modalità ECO. Devi cambiare modalità al tuo Ninebot e mettere Sport.
Mattia

Ciao Mattia! Secondo la tua esperienza questo modello può essere preferito allo Xiaomi 365 Pro? Mi convince molto il pneumatico più grande, l’assenza di manutenzione sugli stessi, l’impermeabilità IPX4 e l’esperienza del brand su questi prodotti.
Volevo infine chiederti se è possibile l’upgrade del firmware per aumentare la velocità… 😊
Grazie

Ciao Andrea Massimo!
Questo modello E22E è preferibile allo xiaomi M365 Pro proprio per i vantaggi che hai citato tu. Il monopattino necessita di una manutenzione quasi nulla, e gli pneumatici sono a mio avviso una ottima innovazione. Se non hai necessità del freno a disco e non vuoi perder tempo a cambiare camere d’aria e pastiglie dei freni, questo E22E potrebbe essere l’ideale.

Sono certo che sarà possibile uno sblocco del limitatore ed una modifica del firmware, ma per queste bisognerà aspettare ancora almeno diverse settimane. Ad ogni modo sicuramente ne pubblicherò una guida passo passo come quella per ES2!
Mattia

Puoi darci qualche indicazione in più sulla principale novità di questo e22e, ovvero sulle gomme riempite di schiuma? In particolare hai potuto provarlo sul pavè? Io abito in un centro storico e poterlo utilizzare sul pavé per me è fondamentale …

Ciao Andrea,
Certo, sto proseguendo a provarlo e presto aggiungerò nuovi dettagli alla recensione.
Riguardo alle gomme, penso che l’ideale per un monopattino da usare sul pavè sia avere almeno gli ammortizzatori, di cui questo E22E non è dotato. Appena avrò modo di provarlo sul pavè ti dirò qualcosa in più.
Mattia

Ho provato un e22e sul pavè ed è praticamente inutilizzabile. Mi chiedo a questo punto se l’es2 sia tutto sommato migliore …

Ciao Andrea,
Io preferisco il comfort di E22E con le gomme “ammortizzanti” e leggermente più grandi. Probabilmente nemmeno ES2 sarà adatto al pavè che stai cercando di percorrere: ha gomme più piccole e rigide e un piccolo ammortizzatore all’anteriore che non è proprio il massimo.
Mattia

Ciao Davide!
La capacità di percorrere salite è assolutamente paragonabile tra i due monopattini. In fondo il motore è da 300W per entrambi i modelli e il peso è molto simile. Diciamo che fino a salite “tranquille”, ovvero pendenza 14-16% circa, i monopattini non mostrano incertezze.
Mattia

Consegnato ieri da amazon questo nuovo ninebot e22e, che dire, sono d’accordo con quasi tutto ciò che hai scritto nella recensione. La velocità limitata a 20kmh è un po’ una scocciatura ma è un monopattino e non una moto quindi va bene così. Forse avrei preferito qualche innovazione anche nel cruscotto ma nel complesso buon prodotto

io sono troppo indeciso tra s2 e questo. Non mi interessa la velocità, più che altro mi dispiace duri di meno la batteria. Avevo dubbi sulla mancanza degli ammortizzatori ma a quanto pare li toglieranno proprio anche dal modello che sostituirà l’s2.

Ciao Salvo,
sì, gli ammortizzatori saranno rimossi anche dal nuovo E25E: ti garantisco comunque che le nuove gomme di questo Ninebot E22E ammortizzano molto bene!
Se ti interessa la velocità prendi ES2, ma se non ti interessa la velocità E22E è qualitativamente migliore e più avanzato.
Unica cosa, è ancora una incognita scoprire come va nel lungo periodo.
Mattia

Grazie Mattia! un’altra cosa, il kg in più si fa sentire? perché vorrei portarlo anche per fare un po’ di spesa e portarlo come trolley(una delle cose che altri come xiaomi nn permettono) dentro il negozio. La velocità nn mi interessa, anche perché per legge non potrei, e poi avrei paura a correrci visto anche che i freni non sono a disco. Pero se mi dici che è qualitativamente migliore e che con l’ e25 cambierebbe solo la velocità..allora vado su questo

Ciao Salvo,
Il kg in più non si fa sentire molto. Penso invece che l’E25E, quando uscirà, potrebbe essere più pesante di questo E22E (per ragioni di batteria) e quindi il peso potrebbe effettivamente iniziare a farsi sentire.
Anche per questo motivo, valutando gli usi che vuoi fare del monopattino, mi sento di consigliarti proprio il Ninebot E22E.

Ottima osservazione sui freni, condivido pienamente. Rispetto al Ninebot ES1 e ES2 mi sembra di aver percepito un lieve miglioramento dei freni che sono efficienti per velocità fino a 20km/h ma restano a parer mio inadeguati se si avesse la possibilità di andare più veloce.
Mattia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.