Monopattino Elettrico Bagnato: Cosa Fare per Risolvere i Problemi

In questo articolo parliamo di un problema molto diffuso tra gli utenti di monopattini elettrici. Ricevo sempre più messaggi da parte di ragazzi e ragazze preoccupate per aver bagnato il monopattino che ora non funziona più. Leggendo questo articolo ti spiegherò come risolvere questo fastidioso problema ed evitare che ricapiti di nuovo. Monopattino Elettrico Bagnato: vediamo cosa fare per risolvere i problemi!

Monopattino Elettrico Bagnato: Cosa Fare per Risolvere i Problemi

Monopattino Elettrico Bagnato: Si è rotto?

Inizio subito tranquillizzandoti: Se hai bagnato il monopattino elettrico non l’hai rotto. Se il bagnato deriva da una immersione in acqua (ad esempio il monopattino ti è caduto in piscina) allora sarà rotto, ma se l’hai bagnato a causa di pioggia, neve, pozzanghere o piccoli spruzzi d’acqua non ti preoccupare che si rimette a posto. Ora ti spiego come fare.

Cosa fare per sistemare un Monopattino elettrico bagnato

Per prima cosa, se il tuo monopattino si spegne, spegnilo. Nel caso in cui invece il tuo monopattino rimanga acceso a causa del danno dell’umidità, lascialo acceso e non cercare di staccare la batteria per spegnerlo. Quando la batteria si scaricherà si spegnerà da solo.

Rimuovi temporaneamente qualsiasi accessorio bagnato nel monopattino, come ad esempio un clacson oppure una luce esterna.

A monopattino spento apri il vano batteria e se ne hai la possibilità anche il vano del display.

Ora lascia il monopattino vicino ad un termosifone o ad una stufa (non appoggiato) per almeno 5-10 ore o comunque finchè non sarà del tutto asciutto. Ricordati di metterlo solo vicino ad un termosifone o una stufa, ma non appoggiato perchè potrebbe scaldarsi eccessivamente e danneggiarsi in maniera permanente. L’ideale sarebbe tenerlo in un ambiente con una temperatura di almeno 35 gradi e non superiore a 50 gradi (la batteria al litio può essere pericolosa se esposta a temperature alte).

Se vuoi velocizzare il processo puoi aiutarti con il phon. Questo non è consigliato ad un inesperto perchè potrebbe involontariamente spingere le goccioline d’acqua verso la centralina creando un danno ancora più grave. Usare il phon non è obbligatorio per asciugare il monopattino, e te lo sconsiglio se sei inesperto della struttura dei monopattini elettrici.

Prima di riaccenderlo e ricaricarlo controlla bene un’ultima volta che sia completamente asciutto. A questo punto puoi riaccenderlo e riprendere ad usarlo come prima!

Cover impermeabile per monopattino elettrico

E’ ovvio che bagnare il monopattino è un problema molto fastidioso. Per questo motivo ti consiglio di acquistare una cover per monopattini elettrici per coprire almeno il display (che è la parte che più spesso causa problemi).

Puoi comprare una cover impermeabile per Xiaomi M365 e Xiaomi M365 Pro, altrimenti qui trovi la cover impermeabile anti pioggia Ninebot ES1 ES2 ES4

Infine, se vedi che il tuo monopattino ha fessure che potrebbero permettere all’acqua di entrare all’interno, ti consiglio di sigillarle con un po’ di scotch impermeabile

Se dopo tutto questo ancora non riesci a far funzionare il monopattino, scrivimi dai Contatti!

Se, invece, hai apprezzato la guida e hai già risolto il problema del tuo monopattino, puoi supportarmi con una piccola donazione su Paypal!❤️ Lo sai che con solo 1 euro rendi disponibile il mio sito a 13350 persone?

Foto di Krzysztof Pluta da Pixabay

Pubblicato in guidaTaggato

11 pensieri su “Monopattino Elettrico Bagnato: Cosa Fare per Risolvere i Problemi

  1. Ciao il mio monopattino si accende e si spegne da solo accende e spegne anche il faretto davanti, l altro giorno ho preso unpo di pozzanghere e pioggia intensa
    X pigrizzia non ho asciugato nemmeno il monopattino e la sera per abitudini mia madre lo ha messo in carica. Ho aperto il vano batteria ed e presente la spia rossa accessa.. quindi la batteria ce, il mono al commando si accende e si spegne volendo e le ruote vanno.. il problema dopo unpo si spegne da solo oppure si accende..che fare?

  2. Salve il mio monopattino si è spento da solo mentre andavo perche quel giorno avevo appena smesso di piovere e sul asfalto probabilmente c’era del acqua 💧. Da quel giorno non sono più riuscito ad accenderlo ormai sono passati 3 mesi

  3. nel mio monopatino a entrato aqua dentro e non si spengeva la luce posteriore un mese e andato cozi ,dopo quale non andava piu in velocita superiore ,,,chiaro e andato in mona la centralina,,la bateria ce ok 42 volt…o cambiato la centralina adeso non parte piu serve penso caricare
    il soft

  4. Buonasera ho un problema con il mio monopattino, è da un mesetto che il monopattino non si spegne più e va in modalità risparmio, il problema è che se premo l’unico tasto che c’è non accade nulla.. sono disperata non so cosa fare… e prima di entrare in questa “modalità” ha iniziato a suonare tipo allarme aiutooooooo

  5. Scusatemi… il mio monopattino sta sera ha preso un po’ di pioggia, il display funzionava perfettamente fino a quando la batteria non si è scaricata, tornato a casa ho cercato di asciugare il meglio possibile dopodiché ho messo in carica il monopattino, si è acceso però il problema è che rimane acceso e non posso spengerlo ne nulla poiché il display non va. aiutatemi per favore non so cosa fare..

    1. Ciao Matteo,
      Come descritto nell’articolo lascia asciugare il monopattino al sole o in una zona calda e asciutta, evita di usare il phon troppo caldo per asciugare il monopattino più in fretta. Potrebbero essere necessari fino a due giorni di pieno sole per asciugarsi e funzionare di nuovo. Nel frattempo non caricarlo e non cercare di accenderlo.
      Mattia

  6. Grazie, nel mio caso causa allagamento cantina presumo che il vano batteria sia rimasto immerso in acqua.
    Cosa fare

    1. Ciao Gaetano,

      Se il danno dell’acqua è grave potrebbe non bastare lasciare asciugare il monopattino, ma dovrai cambiare batteria e centralina,
      Mattia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.