Lista Migliori Marche di Smartphone Non Cinesi

Stai cercando uno smartphone non cinese? Anche se la Cina è il più grande produttore di smartphone con più di 1.5 miliardi di dispositivi prodotti all’anno (dati Statista.com), esistono diversi rilevanti produttori europei, americani ed asiatici che offrono ottime alternative ai prodotti dei brand cinesi. In questo articolo ho preparato per te una lista completa di tutte le migliori marche di smartphone non cinesi!


Lista Marche di Smartphone Non Cinesi

  • Samsung: sudcoreana.
    Samsung produce i suoi “Galaxy” in Vietnam, Indonesia, India e Corea del Sud. L’azienda sudcoreana è uno dei principali brand di telefonia da 10 anni ed è sicuramente la prima marca a cui dare un’occhiata se stai cercando un cellulare Android non cinese.
    Curiosità: lo sapevi che, in coreano, Samsung significa “Tre stelle”?
  • Sony: giapponese.
    La celebre azienda madre della PlayStation e del Walkman ha una serie di smartphone chiamati Sony Xperia, i quali riescono ad eccellere particolarmente per le doti della fotocamera.
  • Apple: americana.
    I famosi iPhone del brand della mela sono quasi completamente prodotti e assemblati in Cina, ma restano disegnati e progettati in America.
  • Google (Pixel): americana.
    Google produce una serie di smartphone con processori interamente prodotti da Google dal 2021, la serie Pixel. I Google Pixel hanno aggiornamenti di sicurezza del sistema operativo garantiti per ben cinque anni.
    I più recenti smartphone Google non sono stati rilasciati in Italia dal canale ufficiale di vendita, ma si possono comunque trovare su Amazon o su Ebay.it
  • Nokia: finlandese.
    Nokia ha perso una enorme quota di mercato dai tempi del 3310. Negli ultimi anni, però, Nokia è tornata a conquistare la sua presenza sul mercato della telefonia con alcune proposte molto interessanti. In particolare ti segnalo la serie Nokia X composta da smartphone rugged, ovvero telefoni super-resistenti. Dacci un’occhiata ora!
  • Fairphone: olandese.
    Fairphone si propone come una azienda innovativa, attenta alla responsabilità sociale e ambientale. Il brand è nato in Olanda e punta tutto sul suo smartphone chiamato anch’esso Fairphone (il più recente in uscita nel momento in cui scrivo è il Fairphone 4). Lo smartphone Fairphone vuole distinguersi per essere riparabile, ad impatto zero e future-proof! Scopri di più su Fairphone 4 qui
  • Brondi: italiana.
    La torinese Brondi è attiva nel settore della telefonia fin dal secondo dopoguerra. Da qualche anno si è inserita nel mercato degli smartphone Android per anziani, ritagliandosi una buona quota di mercato in Italia.
  • Wiko: Francese.
    Wiko ha sede a Marsiglia, in Francia. Bisogna sottolineare che da qualche tempo Wiko è sotto il controllo della cinese Tinno Mobile, che possiede e controlla la maggioranza dell’azienda nata in Francia.

Se sei ancora indeciso/a e vuoi una mano a scegliere il miglior telefono smartphone non cinese, ho scritto qui una guida per aiutarti nella scelta!

L’articolo termina qui, ora sai quali sono le principali aziende produttrici di smartphone non cinesi e conosci tutte le marche di telefoni non made in china. Buon acquisto del tuo nuovo smartphone e grazie per la lettura!

I loghi della foto in copertina appartengono ai rispettivi proprietari. (Samsung, Sony, Apple, Nokia)

Pubblicato in tech

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.