Confronto Ninebot E22E contro E25E

Oggi voglio fare un confronto tra i due monopattini della nuova line-up KickScooter di Segway del 2020. Sto parlando di Ninebot E22E e Ninebot E25E.
In questo confronto Ninebot E22E contro E25E voglio spiegarti brevemente ma in maniera completa tutte le differenze tra i due monopattini per aiutarti a decidere quale sia il migliore per te. Iniziamo subito con il confronto Ninebot E22E vs E25E!

LEGGI ANCHE : Confronto Ninebot E25E contro E45E

Tabella riassuntiva confronto Ninebot E22E vs Ninebot E25E

Di seguito ecco una rapida tabella riassuntiva delle principali differenze tra Ninebot E22E e Ninebot E25E

Ninebot E22ENinebot E25E
Dimensione aperto
Dimensione chiuso
111 × 42 × 112 cm
114 × 42 × 36 cm
116 × 42 × 117 cm
119 × 42 × 36 cm
Peso13,5 kg14,3 kg
Portata100 kg100 kg
Velocità Max20 km/h25 km/h
Autonomia22 km25 km
Batteria185 Wh215 Wh
Tempo Ricarica3,5 ore4 ore
Potenza Motore 300 W300 W
Pendenza Max15% 15%
Ruote9 pollici9 pollici
ImpermeabilitàIPX4IPX4
Prezzo449 €549 €
Confronto differenze Ninebot E22E vs E25E

Compra su Amazon :

Compra su Ebay :


Confronto Completo Ninebot E22E contro E25E

Velocità

L’ E22E raggiunge i 20km/h di velocità massima , mentre E25E raggiunge i 25km/h (entrambi in modalità sport). La differenza può sembrare poca, ma non lo è affatto.
L’ E25E ha una accelerazione migliore e affronta le salite con maggiore facilità , con una buona rincorsa può superare anche strade pendenti fino al 20% (con peso del conducente sotto i 75kg).

Autonomia

Sul piano autonomia le differenze non sono enormi, con E25E che promette di raggiungere 3km in più con una sola carica. E22E dichiara una autonomia pari a 22km. L’autonomia reale è leggermente inferiore

Gomme

Entrambi i modelli hanno ruote dual density (flat-free) da 9 pollici con riempimento in schiuma, queste sono a prova di foratura e forniscono una guida più fluida. Assicurano una manutenzione minima e una durata fino a 2000 km di utilizzo.

Freni

Come freni troviamo allo stesso modo nei due monopattini un freno anteriore elettrico/rigenerativo e un freno posteriore meccanico a piede. I due freni sono quindi indipendenti e garantiscono uno spazio di frenatura di pochi metri.

Batteria Aggiuntiva

I monopattini E22E , E25E permettono anche l’inserimento di una batteria aggiuntiva.
Aggiungere una batteria extra farà guadagnare +20 km di autonomia, +5km/h di velocità massima e una spinta molto più prestante.

Data uscita

Il Ninebot E22E è già uscito sul mercato europeo al prezzo ufficiale di 449 €

Il Ninebot E25E è stato presentato a fine agosto 2020, puoi trovarlo qui

CONCLUSIONE

Osservando bene i due monopattini possiamo dire che sono esteticamente uguali. Posso assicurarti che l’E22E presenta già tutte le caratteristiche per un utilizzo facile e confortevole su qualsiasi percorso.
L’E25E aggiunge solo qualche extra nella batteria , aumentando la velocità massima e l’autonomia.

Consiglio l’ E22E a chi si accontenta/non trova utilità a superare i 20 km/h e i +3km di autonomia non sono rilevanti nell’utilizzo del monopattino.
Per esempio se ti sposti spesso in posti affollati e per brevi tratti, i due monopattini si equivalgono , e risparmi una differenza di 100€.

Puoi trovare E22E su Amazon qui.

Consiglio l’E25E se vuoi avere una marcia in più , riuscendoti a muovere più veloce e avere più sicurezza in alcuni tratti più pendenti.

L’articolo “Confronto Ninebot E22E contro E25E” conclude qui. Spero di avere chiarito i vostri dubbi al riguardo. Se hai ancora delle domande non esitare a scrivermi tramite contatti.

1 pensiero su “Confronto Ninebot E22E contro E25E

  1. Ho l’e22e, freno elettrico incredibile, in pochi metri si ferma non ho mai avuto la necessità di frenare con il piede, gomma grande a doppia densità fantastica ammortizza molto bene, terra, asfalto, sassolini, perfetto, ciottoli e San pietrini, più che accettabile.
    Velocità max, 5km/h in più su sentono, c’è la modifica problema risolto.

    Note negative:
    Baricentro spostato pesantemente in avanti se prendi una buca mentre freni rotoli in avanti e non è una cosa simpatica.

    Autonomia reale andando sempre a 21km/h, 17km (con monopattino nuovo), 13-14km dopo un mese di utilizzo 160km tot.
    Quando la batteria scende sotto il 13% il monopattino procede a 8-15km/h

    Non ho provato la soluzione della batteria aggiuntiva, credo sposterebbe ulteriormente in avanti il baricentro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.