Come Aumentare l’Autonomia dello Scooter Elettrico

Gli scooter elettrici sono ancora una novità in molte città, sebbene già diverse aziende abbiano deciso di introdurli nella propria flotta di veicoli aziendali. Sono più green, silenziosi e meno onerosi in termini di manutenzione rispetto agli scooter con motore a combustibile, ma hanno una caratteristica che può essere limitante: l’autonomia.

Sappiamo bene che quando la batteria è scarica, nonostante le recenti tecnologie di ricarica rapida, è necessario attendere il tempo di ricarica prima di poter ripartire. Per questo e per tanti altri motivi l’autonomia si rivela essere una delle caratteristiche più importanti di un veicolo elettrico, e in questo articolo ti spiego come aumentare l’autonomia dello scooter elettrico!

Come Aumentare l’Autonomia dello Scooter Elettrico: 5 Modi!

Viaggia a velocità costante

foto scooter elettrico guida su come aumentare l'autonomia dello scooter elettrico
Photo by JavyGo on Unsplash

Evitare brusche accelerazioni e viaggiare il più possibile a velocità costante farà aumentare notevolmente l’autonomia del tuo scooter elettrico. Questo perchè rallentare e riaccelerare richiede al motore molto più sforzo rispetto al lavorare costantemente alla stessa velocità. Se il tuo scooter ne è dotato, un buon modo per risparmiare batteria sulle medie e lunghe distanze può essere quello di impostare il cruise control.

Spegni l’elettronica e le funzioni inutilizzate

immagine di dashboard dello scooter elettrico per risparmiare batteria

Considera di spegnere le funzioni che non usi, come ad esempio il bluetooth, quando sei in scooter. Lo stesso discorso vale per l’elettronica come le luci anabbaglianti, quando la visibilità lo permette. Prendi l’abitudine di spegnere il tuo veicolo per le brevi soste, come ad esempio per rispondere a una telefonata. Anche pochi watt di risparmio, su medie/lunghe percorrenze, possono fare la differenza!

Riduci al minimo il carico dello scooter

scooter elettrico in strada

Sai che, in auto, trasportare 20 kg in più può costarti un aumento dei consumi dello 0,5%? Lo stesso vale per lo scooter. Ispeziona il sottosella: potresti accorgerti di portare a spasso oggetti pesanti che non usi mai, e che finiscono con il farti consumare più batteria quando ti muovi. Lascia a casa questi oggetti. Parlando ancora di peso, evita sempre di sovraccaricare il tuo veicolo.

Leggi anche: Quanto costa il Pieno di uno Scooter elettrico?

Occhio alle gomme!

gomma pneumatico ruota di scooter elettrico

Sono in molti a non sapere che la pressione e lo stato delle gomme impatta sui consumi. Controlla periodicamente che la pressione delle gomme del tuo scooter elettrico sia in linea con i valori consigliati dal produttore nel libretto di uso e manutenzione. Controlla anche lo stato di usura delle gomme: pneumatici in cattivo stato riducono le performance generali dello scooter, inclusa l’autonomia.

Ricarica la batteria nel modo giusto

Quest’ultimo consiglio non ti farà guadagnare subito qualche km di autonomia in più, ma può esserti molto utile per la salute della batteria nel lungo termine. Evita di scaricare completamente lo scooter, ed evita piccole ricariche frequenti nell’arco di una giornata. Questi piccoli accorgimenti fanno bene alla salute della batteria del tuo scooter!


E se il mio scooter non raggiunge ancora l’autonomia dichiarata dal produttore?

Potrebbe succedere che, nonostante gli accorgimenti citati, il tuo scooter ancora non raggiunga l’autonomia ideale. Se non riesci a raggiungere l’autonomia dichiarata dalle specifiche della tua moto elettrica / scooter, tieni presente che il valore dichiarato dal produttore potrebbe essere risultato di un test “sintetico”. Con questo intendo test effettuati in condizioni di strada perfettamente piana, a velocità di crociera, senza vento, eccetera. A causa di ciò, può verificarsi un distacco tra la percorrenza dichiarata e la percorrenza percorsa di circa il 10-15%.

Posso aggiungere una seconda batteria al mio scooter elettrico?

No, la maggior parte degli scooter elettrici non sono omologati per disporre l’installazione di una seconda batteria. Questa operazione renderebbe quindi il tuo scooter illegale da guidare su suolo pubblico e utilizzabile solamente su suolo privato. Se vuoi intraprendere questa modifica, fatti assistere da un tecnico specializzato.


L’articolo termina qui, ora sai tutti i modi per aumentare o migliorare l’autonomia dello scooter elettrico e per risparmiare batteria! Grazie per la lettura

Foto nell’articolo da Kumpan Electric on Unsplash

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.