Categorie
veicoli

Il Monowheel (monoruota elettrico) è legale in Italia?

Sempre più spesso si parla di monopattini elettrici, grazie anche al boom delle vendite in seguito al bonus mobilità di maggio 2020, ma in questo articolo parliamo di un altro micro-veicolo elettrico, meno diffuso ma sicuramente altrettanto interessante: il monowheel. Il monowheel, o monoruota elettrico, o unicycle, è un dispositivo autobilanciante dotato di solo una ruota mossa da un motore elettrico. La domanda a cui voglio rispondere in questo articolo è la seguente: è legale usare il monowheel in Italia?

LEGGI ANCHE : tutte le norme riguardanti i monopattini elettrici 2020

monowheel è legale in Italia multe copertina

Il Monowheel è legale in Italia?

La risposta, in breve, è sì. Il monowheel è legale in Italia come da decreto 4 giugno 2019: ” Sperimentazione della circolazione su strada di dispositivi per la micromobilita’ elettrica.”

In questo decreto il monowheel viene incluso nella categoria degli acceleratori di andatura (come da allegato).

CHE RESTRIZIONI CI SONO PER USARE UN MONOWHEEL LEGALMENTE?

Il decreto stabilisce che i monowheel sono ammessi solo nelle aree pedonali e a velocità inferiori a 6 km/h.
Quindi a differenza degli altri dispositivi per la micromobilita’ elettrica ( segway e monopattini) per il monowheel non è ammessa neanche la circolazione su percorsi pedonali e ciclabili , in zone 30 e strade con velocità massima consentita < 30 km/h .

REQUISITI PER L’UTILIZZO LEGALE

Oltre alle enormi limitazioni sul suo utilizzo , ci sono ulteriori requisiti da rispettare per utilizzare legalmente e correttamente un monowheel e questi sono :

1) possono essere condotti solo da utilizzatori che abbiano compiuto la maggiore eta’ o, se minorenni, che siano titolari almeno di patente di categoria AM.

2) è in ogni caso vietato il trasporto di passeggeri o cose ed ogni forma di traino , non è previsto l’obbligo del casco

3) assicurarsi che il dispositivo sia omologato che possieda quindi tutte le caratteristiche per essere a norma

La lista dei migliori Monowheel


Di seguito, ecco la mia lista personale dei migliori monowheel del 2020:

Ninebot by Segway One S2  
ninebot one s2 monowheel monoruota è legale in italia

PREZZO : 549,99 €

VEDI SU AMAZON

– Peso complessivo di 11.4 Kg
– Velocità massima di 24 Km/h
– Ricarica completa in sole 3 ore
– Autonomia: circa 30km
– Portata: 120 kg

Airwheel Q3   

PREZZO : 638 €

VEDI SU AMAZON 

– Peso complessivo di 14 Kg
– Velocità massima di 18 Km/h
– Ricarica completa in soli 90 minuti
– Autonomia: circa 35km
– Portata:  120 kg

Inmotion V8  

PREZZO : 932,49 €

VEDI SU AMAZON

– Peso complessivo di 14 Kg
– Velocità massima di 30 Km/h
– Ricarica completa 4 ore e 30 minuti
– Autonomia: circa 40km
– Portata:  120 kg

Termina qui l’articolo su tutte le Norme, le regole riguardanti i Monowheel in Italia, riassunto e aggiornato al 2020. Spero ti sia stato utile!

Categorie
veicoli

Ecco il Miglior Monowheel Economico del 2020

Oggi parliamo di monowheel, un dispositivo per la micromobilità molto curioso ed interessante. Se anche tu, come me, sei curioso di provare un monowheel ed utilizzarlo per i microspostamenti quotidiani, in questo articolo ti parlo un po’ del miglior monowheel (o monoruota elettrico, o monociclo elettrico) economico del 2020. Iniziamo subito!

Ecco il Miglior Monowheel Economico del 2020 monociclo monoruota elettrico

Scooty A9 Easywheel è il miglior monowheel economico del 2020

Scooty A9 EasyWheel è un monoruota elettrico che fa dell’ottimo rapporto qualità prezzo il suo punto di forza. Non è un prodotto “per bambini” e non è nemmeno una “cinesata”. Si tratta del risultato di un ottimo progetto: creare un monowheel di qualità alla portata di tutti.

Questo articolo non sarà una recensione in quanto non ho (ancora) comprato il prodotto, ma cercherò di descrivere le sue caratteristiche mettendo insieme recensioni e opinioni di consumatori che l’hanno acquistato.

Scooty A9 è un monociclo elettrico adatto a ragazzi e adulti di qualsiasi età, che può trasportare persone fino ad un peso di 90kg. La sua velocità massima è intorno ai 20 km/h.

Un’altra caratteristica che lo rende un vero e proprio dispositivo per la micromobilità è il suo ridotto peso, solo 9,4 kg. Questo ridotto peso è anche comodo per un principiante che non ha mai provato un monoruota, in quanto si rivela più facile da “guidare”.

N.B: Salire sul monociclo elettrico non sarà affatto facile se non ne hai mai provato uno simile. E’ necessario aiutarsi tenendosi stretti con le mani ad un supporto, metter prima un piede e poi quell’altro. Poi faranno tutto i sensori. Dopo averlo fatto 4-5 volte ti verrà più naturale e inizierà il divertimento!

Non ci sono dubbi che a questo prezzo Scooty A9 Easywheel sia assolutamente il miglior monowheel economico. Vuoi provarlo? Compralo su Amazon da qui, con la spedizione e il reso gratuiti!

In alternativa, per vedere il miglior prezzo su Amazon, clicca sulla foto:

Ecco il Miglior Monowheel Economico del 2020

Categorie
veicoli

La Bici Pieghevole più Leggera al Mondo (2020)

Sempre più spesso si parla di micromobilità. I monopattini elettrici, che sono l’argomento principale del mio sito web, sono diventati ormai il simbolo del concetto di micromobilità. Esistono però tantissimi altri veicoli ottimi per i piccoli spostamenti quotidiani di tutti i giorni. Uno di questi è la Bici pieghevole, di cui ne sono stati fatti anche diversi modelli elettrici. La bicicletta pieghevole è il prodotto ideale per chi ha bisogno di percorrere velocemente un tragitto, ma allo stesso tempo ha bisogno di portarsi dietro la bici in situazioni nelle quali non può usarla. E’ chiaro che la bici pieghevole perfetta deve essere leggera e pratica.

La Bici Pieghevole più Leggera al Mondo (2020)

Studio a Bologna. Ogni volta che ho lezione prendo il treno e mi capita sempre più spesso di vedere persone che si portano dietro la loro bici pieghevole, elettrica o meno. Uomini e donne di ogni età hanno compreso la comodità e la praticità di avere una bici pieghevole, ed è un piacere vedere così tante persone muoversi in maniera ecologica e smart.

Alcune volte noto che il peso di questi oggetti è un problema per il proprietario. Per questo motivo ho deciso di scrivere questo articolo, andando alla ricerca della bici pieghevole più leggera al mondo. E l’ho trovata.

La bici pieghevole più leggera al mondo: Hummingbird bike

La Bici Pieghevole più Leggera al Mondo (2020)

Hummingbird, che vedi ritratta in foto, è la bici pieghevole più leggera al mondo. Il suo nome, tra l’altro, significa “colibrì”. Con un peso di soli 6.9 kg è assolutamente la regina della leggerezza per la sua categoria.

I produttori sottolineano come Hummingbird sia prodotto quasi interamente in fibra di carbonio, materiale molto pregiato conosciuto per la sua leggerezza e robustezza. La fibra di carbonio trova molte applicazioni nel settore aerospaziale.

Le ruote sono da 16 pollici, per chiuderla è stato studiato un nuovissimo sistema brevettato e chiamato Hummlock. Puoi configurarla con un cambio a marcia singola, a marce multiple o addirittura in versione elettrica.

Sarebbe assolutamente la bici ideale per qualsiasi pendolare, se non fosse per un dettaglio: il prezzo. Credo che la cifra che un utente è normalmente disposto a spendere per una bici pieghevole fluttui tra i 300 e 500 euro, mirando ad acquistare un prodotto di qualità. Il prezzo di hummingbird è decisamente più elevato: al momento in cui scrivo si trova a partire da 4.100 euro.

Sia chiaro, sono sicuro che la bici valga ogni soldo speso. Sono certo che l’azienda non abbia guardato al risparmiato durante la progettazione, mirando a portare sul mercato un prodotto di qualità estrema. Inoltre, solo il prezzo della fibra di carbonio costa più di 15 euro al chilo. I concorrenti costruiscono bici con telaio in alluminio che costa circa 0,50 euro al chilo.

Di conseguenza, anche se trovo il prezzo più che proporzionato alla qualità del prodotto, sono sicuro che la maggior parte degli utenti abbia intenzione di spendere molto meno. Per questo motivo qui di seguito ti mostro le bici pieghevoli più leggere disponibili su Amazon a prezzi più bassi!

Bici pieghevoli più leggere su Amazon (2020)

Nilox X0

Bici Pieghevoli più Leggere al Mondo amazon economiche

Nilox X0 è la bicicletta pieghevole leggera che più consiglio su Amazon! E’ venduta da Nilox, azienda specializzata in microveicoli e veicoli per la micromobilità. L’azienda ha già collezionato molti successi con i suoi hoverboard, e ora sta collezionando altrettanti successi con questa bici.

La Nilox X0 pesa meno di un monopattino elettrico: solo 12 kg. E’ un peso ottimo, gestibile perfettamente anche da una ragazza. Le ruote sono da 20 pollici, il telaio è solido, il peso è ben distribuito. Ottimo il meccanismo di chiusura, mentre forse avrei migliorato la comodità della sella ma questo è soggettivo. Il prezzo non è alto per la categoria e osservando la qualità mi sembra onesto. A mio parere Nilox X0 è la miglior bici pieghevole leggera su Amazon.

Se vuoi darci un’occhiata la trovi qui su Amazon! Ti consiglio sempre di acquistare su Amazon per via della spedizione rapida ma soprattutto della tutela in caso di problemi. Puoi anche cliccare sull’immagine qui sotto per vedere il miglior prezzo su Amazon!:


F.lli Schiano Pure

schiano miglior prezzo

F.lli Schiano è una azienda italiana specializzata in bici. Che siano classiche da città, elettriche, mountan bike o pieghevoli, F.lli Schiano riesce sempre a proporre prodotti di qualità a prezzi confortevoli.

Per quanto riguarda la categoria delle bici pieghevoli, il loro prodotto di punta è la bici Pure. Si tratta di una bici pieghevole non elettrica, che punta tutto sulla praticità e comodità nei percorsi urbani. E’ una bici che mi sento di consigliare ad occhi chiusi davvero a chiunque. Pesa 13kg quindi solo un chilo in più della Nilox X0. Tra le caratteristiche di punta della bici troviamo un cambio Shimano (garanzia di qualità),pedali pieghevoli e una distribuzione dei pesi buona.

Clicca qui per vedere tutti i dettagli e il miglior prezzo su Amazon!


Se desideri un prodotto ancora più leggero ad un basso prezzo, perchè non valuti di comprarti un monopattino elettrico?

Categorie
veicoli

11 Motivi per acquistare uno Scooter Elettrico nel 2020

Non è un segreto che gli scooter elettrici stiano attirando sempre di più l’attenzione delle persone, del mercato internazionale e dei media. Questi veicoli sono infatti una soluzione estremamente efficiente sia per il pianeta che per le tue tasche. Si stanno rivelando ottimi per i micro spostamenti quotidiani e piano piano stanno aumentando sia i punti vendita che i negozi di riparazioni e ricambi. Proprio come sta accadendo per i monopattini elettrici, anche gli scooter elettrici stanno forse per conoscere un boom di vendite e diffusione? Se sì, perchè non valuti di acquistarne uno? In questo articolo vediamo 11 validi motivi per acquistare uno scooter elettrico nel 2020.

11 Motivi per acquistare uno Scooter Elettrico nel 2020 buoni validi
vectrix vx2 in immagine

Occhio! Questo articolo parla dei motivi per i quali comprare uno scooter elettrico.
Se, invece, ti stai chiedendo perchè comprare un monopattino elettrico, allora puoi trovare e leggere il mio articolo cliccando qui

Lista 11 Motivi per comprare uno scooter elettrico nel 2020

1 – Assoluto risparmio di denaro. Uno scooter elettrico ti farà risparmiare più di quanto pensi. La manutenzione costa davvero poco e fare il pieno costa, a seconda del modello, circa 60 – 80 centesimi!

2 – Sostegno dell’ambiente. Uno scooter elettrico non ha emissioni inquinanti di nessun tipo. Acquistando uno scooter elettrico contribuisci a ridurre l’inquinamento atmosferico e rendere l’aria più respirabile.

3 – Divertimento. i motori elettrici dispongono di tutta la coppia anche da fermi, di conseguenza anche uno scooter elettrico può essere divertente da guidare, credimi! Partendo da fermi, un motore elettrico ha molta più spinta di uno a benzina di pari potenza.

4 – Risparmi tempo. Quanto tempo della tua vita puoi risparmiare comprando uno scooter elettrico? Tantissimo! Non dovrai portarlo dal meccanico a fare il cambio olio o a risolvere problemi meccanici, e rispetto ad un’auto potrai essere molto più agile in mezzo al traffico urbano.

5 – Silenzioso. Il motore non produce alcun rumore che non sia un leggero sibilo. Questo può sicuramente aiutare a guidare più rilassato e a ridurre l’inquinamento acustico cittadino. Certo, non è un vantaggio se sei un amante de rombi dei motori a combustione.

6 – Circoli nelle ZTL. Con uno scooter elettrico non dovrai preoccuparti delle limitazioni ZTL. Potrai infatti circolare in tutte le zone a traffico limitato che restano invece chiuse ai veicoli con motore a combustione.

7 – Non paghi il bollo per 5 anni. In alcune regioni gli scooter elettrici, in quanto veicoli amici dell’ambiente, non pagano il bollo per ben 5 anni!

8 – Paghi meno anche l’assicurazione. Molte assicurazioni propongono interessanti sconti sulla polizza assicurativa degli scooter elettrici, contatta la tua assicurazione per sapere se dispongono di qualche interessante sconto.

9 – Sostieni tecnologie più innovative. Di fatto stai investendo per un futuro più elettrico, meno inquinato e, si spera, migliore. Comprando uno scooter elettrico sostieni la ricerca e lo sviluppo di tecnologie sempre più avanzate e attente all’ambiente.

10 – Connettività con lo smartphone avanzata. Ormai gli smartphone sono strumenti fondamentali, e avere un veicolo connesso con lo smartphone può risultare davvero comodo e pratico sia durante gli spostamenti brevi che durante quelli lunghi.

11 – La comodità di fare il pieno in casa. Non dovrai più recarti al distributore della benzina, nè d’estate con l’afa e il sole cocente, nè d’inverno con il freddo e le strade ghiacciate: ricarica il tuo scooter comodamente da casa. Moltissimi scooter includono la batteria sganciabile così da poterla ricaricare addirittura in ufficio!


Soddisfatto? Allora ti consiglio adesso di leggere il mio articolo sui miei scooter elettrici preferiti che si possono guidare con patente AM!

Lo sai che puoi anche comprare uno scooter elettrico su Amazon?

Per qualsiasi domanda, dubbio o informazione puoi scrivermi dai Contatti. Grazie per la lettura!

Categorie
veicoli

Miglior Scooter Elettrico con patente AM e per minorenni (2020)

La micromobilità elettrica sta conoscendo un enorme boom in Italia ma anche in tutta Europa. Tra i veicoli elettrici che stanno diventando sempre più popolari troviamo i monopattini elettrici e gli scooter elettrici. Proprio di questi ultimi parliamo oggi, e vediamo qual è il miglior scooter elettrico da guidare con patente AM, adatto anche ai minorenni a partire da 14 anni. Di seguito ecco la classifica dei migliori scooter elettrici che si possono guidare con patente AM (patentino), completa di immagini, dettagli, opinioni e prezzi.

niu scooter elettrico

Classifica Lista Migliori scooter elettrici del 2020

1 NIU

Il primo posto della classifica spetta a NIU. NIU è una delle aziende leader di questo settore, e anche una delle aziende che per prime è riuscita a commercializzare uno scooter elettrico in Europa. In particolare, lo scooter elettrico NIU MQi è uno dei migliori prodotti in quanto a caratteristiche, prestazioni, rapporto qualità prezzo e qualità complessiva. Ecco una foto di NIU MQi in colorazione grigio.

niu grigio nero miglior scooter elettrico am

Niu è dotato di un motore Bosch da 800W che lo spinge fino alla velocità limitata via software di 45km orari. La batteria è sufficiente a percorrere 70km con una carica circa. Il peso massimo di portata è forse un po’ il limite più grande e il principale difetto di questo scooter elettrico: solo 100kg. Il freno anteriore è a disco, quello posteriore a tamburo come la maggior parte degli scooter di questa fascia. Per tutte le caratteristiche, un test drive e l’eventuale acquisto ti consiglio di visitare un NIU Store. Trovi qui la lista completa dei niu store più vicini a te.

2 ASKOLL

ASKOLL ES1 è il modello prodotto da ASKOLL che più sta ottenendo successo. Gli scooter elettrici di ASKOLL sono così ecologici, convenienti economicamente e completi sotto tutti i punti di vista che anche aziende come Pizza Hut, Domino’s Pizza, Poste Austriache e Nexive hanno scelto questo scooter elettrico e hanno inserito il modello ES 1 nella flotta di veicoli aziendali.

es1 askoll

Le caratteristiche dello scooter elettrico ASKOLL ES 1 comprendono un motore molto silenzioso da ben 1500W, una velocità massima di 45km/h, una batteria da 1045Wh che assicura fino a 40km di autonomia. La luce anteriore è alogena, mentre quella posteriore e gli indicatori di direzione sono LED. Tra i freni ritroviamo un disco anteriore e un tamburo posteriore. Gli pneumatici sono da 16 pollici. La portata massima è sorprendente è di circa 120kg

Puoi scaricare le caratteristiche – specifiche tecniche complete di questo askoll ES 1 cliccando qui

3 Super Soco CUx

Anche Super Soco è una azienda che si occupa principalmente della produzione progettazione di veicoli elettrici, e negli ultimi tempi è riuscita a sfornare prodotti eccezionali. Il primo esempio è il Super Soco CUx, il “piccolino” della gamma elettrica targata Super Soco. Di questo Super Soco Cux ne è stata fatta anche una versione personalizzata e modificata per Ducati, della quale qui inserisco la foto.

4 VELECO

Il quarto posto della classifica spetta a Veleco, uno scooter elettrico che fa dell’affidabilità e dell’ottimo rapporto qualità prezzo i suoi punti di forza. Una caratteristica strana e assolutamente innovativa dello scooter veleco è la semplicità d’acquisto: questo scooter, infatti, è acquistabile su Amazon!

Non ci credi? Clicca il link o prosegui a leggere.

E’ uno scooter ottimo per chi cerca un veicolo comodo, poco costoso, immediato negli spostamenti quotidiani ed economico da mantenere. E’ disponibile in colorazione Bianca, Nera e Azzurra. Il motore è un’unità da 1200W marca BOSCH che garantisce affidabilità e raggiunge i 45km/h senza sforzo. La capacità di carico è di ben 150kg, mentre il peso complessivo è di circa 100kg, valori più che ottimi.

Il freno anteriore è a disco, e gli pneumatici sono da 10 pollici. E’ dotato di luce anteriore, posteriore di stop, anabbaglianti, abbaglianti, frecce.

Foto immagine dello scooter veleco. Cliccando sull’immagine puoi vedere il prezzo


L’articolo sui migliori scooter elettrici ecologici per patente AM e minorenni termina qui. Spero ti sia stato utile. Per qualsiasi dubbio o domanda non esitare a scrivermi dai Contatti

Categorie
veicoli

Skateboard Elettrico: è Legale Usarlo in Città? E il Casco?

I monopattini elettrici continuano a diffondersi sempre più, e stanno diventando uno dei microveicoli preferiti dagli studenti per spostarsi in città. Nell’ultimo periodo si stanno affermando anche altre categorie di micro veicoli elettrici, e tra questi anche gli skateboard, o longboard, elettrici. Ma mentre i monopattini elettrici sono stati regolamentati dal decreto micromobilità, la stessa cosa non si può dire per gli skateboard elettrici. In questo articolo ne analizziamo quindi la situazione dal punto di vista “legale”. Esiste una legge per lo skateboard elettrico? E’ legalo usare uno skateboard elettrico in Italia?

skateboard elettrico longboard legale

Skateboard in foto: ColorWAY

La risposta

“Posso usare uno skateboard elettrico per strada in Italia?”. La risposte, in breve, sarebbe Forse. Questo perchè il nuovo decreto micromobilità non include gli skateboard elettrici tra i microveicoli che possono circolare in città ( solo monopattini, hoverboard, segway). E in realtà nessuna legge italiana parla in maniera specifica di skateboard elettrici. Questo è un caso di vuoto normativo, cioè un argomento per il quale non esiste legge.

Molte persone ritengono lo skateboard elettrico un dispositivo affine al monopattino elettrico, in quanto tecnicamente simili. Seguendo questa affermazione, tutte le norme che valgono per il monopattino si potrebbero applicare allo skateboard. Quindi gli skateboard elettrici potrebbero circolare in:

  • aree pedonali
  • percorsi pedonali
  • percorsi ciclabili
  • piste ciclabili
  • zone 30
  • strade con limite di velocità uguale o inferiore a 30 km/h

La velocità massima dello skateboard elettrico da tenere in città sarebbe di 20 km/h che si riducono a 6 km/h nelle aree pedonali.

Però, lo ripeto, queste sono solo supposizioni di chi ritiene che il monopattino elettrico e lo skateboard elettrico possano includersi nella stessa categoria ed essere soggetti alle stesse regole. Per ora, ufficialmente, non esiste una legge che specifichi l’uso dello skateboard elettrico.

Ricordati anche che in strade private, giardini privati o altre proprietà private puoi tranquillamente usare il tuo skateboard elettrico. Usare lo skateboard elettrico in aree di tua proprietà non è assolutamente illegale e non porterà alla violazione di alcuna legge.

Casco per skateboard elettrico

Quando si usa uno skateboard elettrico il casco è fortemente consigliato. Non trascurare mai l’uso del casco perchè può proteggerti da molte ferite anche cadendo ad una bassa velocità. Se non sai dove acquistare un casco da skateboard , ti consiglio assolutamente questo qui sotto:

Ricordati, il casco non è obbligatorio sui microveicoli elettrici se sei maggiorenne, ma è lo stesso fortemente consigliato.

L’articolo sulla legalità dello skateboard in città termina qui. Se hai dubbi, hai bisogno di informazioni o consigli puoi scrivermi tramite la pagina Contatti.

Grazie per la lettura


Categorie
veicoli

Come Noleggiare un Monopattino Elettrico in Germania

Dopo la guida “Come noleggiare un monopattino elettrico (in Italia)“, ho deciso di scrivere una guida anche per tutti coloro che si trovano all’estero e vogliono noleggiare un monopattino. Questa prima guida sarà dedicata alla Germania e alle città di Berlino, Bonn, Dortmund, Dresda, Dusseldorf, Colonia, Francoforte, Amburgo, Monaco, Stoccarda e tante altre. Perciò iniziamo subito, ecco come noleggiare un monopattino elettrico in Germania.

Come Noleggiare un Monopattino Elettrico in Germania

Innanzitutto, ecco la lista completa delle città in cui si può noleggiare un monopattino elettrico (elektroscooter – elektroroller) in Germania:

  • Berlin
  • Bochum
  • Bonn
  • Cologne
  • Dortmund
  • Dresden
  • Düsseldorf
  • Essen
  • Frankfurt
  • Hamburg
  • Hannover
  • Mainz
  • Munich
  • Stuttgart
  • Wiesbaden

Se ti trovi in una di queste città, perfetto, puoi noleggiare subito un monopattino elettrico.

Passo 1: Scarica Lime

Lime è la società leader nel noleggio dei monopattini elettrici in Europa e in USA. Per usare i monopattini Lime (qui sotto vedi una foto), devi prima scaricare l’app per Android oppure quella per iOS.

come noleggiare un monopattino elettrico lime in germania

Passo 2: Registrati

Se è il tuo primo accesso, l’app ti chiederà di registrarti e creare un profilo utente. Non preoccuparti, la registrazione richiede pochi minuti e a breve potrai essere “in sella” al tuo monopattino elettrico!

Per la registrazione sarà necessario fornire il tuo nome, la tua mail, la tua data di nascita e un metodo di pagamento come PayPal o una carta di credito o prepagata.

Passo 3: Localizza un monopattino e raggiungilo

Per usare un monopattino elettrico devi prima trovarlo e prenotarlo. Tramite l’applicazione accederai ad una mappa con la posizione di tutti i monopattini disponibili per te. Potresti averne uno a fianco, o potrebbe essere necessario camminare qualche minuto per raggiungere il più vicino.

Passo 4: Sblocca il monopattino elettrico

Dopo aver confermato la tariffa da pagare per il noleggio, tocca il tasto “Unlock” o “Ride”, cioè il tasto con il lucchetto verde nella parte bassa:

ride lime

E ora scansiona il QR Code che trovi sul manubrio del monopattino elettrico.

Passo 5: Vai!

Ora sei pronto, sali sul monopattino e accelera con la manopola destra!

Hai finito il tuo giro? Allora leggi come e dove parcheggiare il monopattino elettrico.

Grazie per la lettura

Foto di Berlino di Tommy Jacobsen da Pixabay


Categorie
veicoli

I Migliori Monopattini Elettrici per Percorsi in Salita

Il monopattino elettrico è sicuramente un microveicolo pratico, rapido, ecologico e conveniente. Ormai si vedono sempre più spesso in giro per le città italiane, soprattutto dopo l’approvazione della legge via libera ai monopattini. La maggior parte degli utenti comprano un monopattino per circolare nel centro urbano o percorrere tragitti pianeggianti magari casa scuola o casa lavoro. Ma c’è una fetta di utenti che vorrebbero un monopattino elettrico capace di affrontare percorsi in salita, con dislivelli e pendenze anche del 20-25%. Questo articolo è rivolto proprio a questi utenti, perciò ecco i monopattini elettrici che più consiglio per i percorsi in salita!

Migliori monopattini elettrici per strade in salita

Kugoo Urbetter M4

Kugoo Urbetter M4 è un monopattino molto aggressivo e potente. E’ dedicato a tutti quegli utenti che hanno bisogno di percorrere salite aspre e con grosse pendenze. E’ un monopattino progettato accuratamente e anche se il suo prezzo può sembrare alto per un monopattino, è perfettamente rapportato alla qualità.

Il motore, in questo caso, è un 500W nominali e 1000W massimi. Il monopattino ha una accelerazione immediata e impressionante, che ti lascia con il sorriso. L’ho provato grazie ad un amico: viviamo ai piedi degli Appennini ed ha affrontato benissimo le nostre salite. Promosso!

Mi sento di consigliarlo pienamente. Un ulteriore consiglio che voglio darti è quello di togliere il sellino: meno peso vuol dire più velocità e più spinta. Non ti preoccupare per i ricambi, anche se non hai mai sentito parlare di Kugoo , si tratta di una azienda presente in Europa e i ricambi si trovano senza difficoltà dal sito ufficiale, su Aliexpress o su Ebay. Guarda il monopattino per le salite Kugoo su Amazon!

Qualora non fosse disponibile puoi trovarlo anche a questo link oppure a questo link (cambia il venditore ma il monopattino è lo stesso)

Nota: il monopattino rispetta i limiti di potenza imposti dalla legge Italiana ed il suo utilizzo (entro i limiti di velocità) è assolutamente legale.


Xiaomi Mi Scooter Pro 2

Ad occupare il secondo posto della lista è il monopattino Pro 2 di Xiaomi. La versione Pro 2 introduce davvero tantissimi miglioramenti rispetto alla versione base del monopattino.

Una delle principali caratteristiche è il motore elettrico molto potente, che ti permetterà di usare il monopattino su salite con una pendenza del 20% con un carico di 100kg. Il motore di questo monopattino ha una potenza nominale di “soli” 350W, ma il motivo per il quale riesce ad esser così agile in salita è la potenza massima del motore: 600W.

Il monopattino funziona molto bene anche grazie al lavoro che Xiaomi ha svolto via software. Si può dire che sia un monopattino veramente ben ottimizzato!

Un’altra ottima caratteristica del monopattino è l’autonomia: fino a 45km dichiarati che effettivi diventano circa 35. Unico neo, a mio avviso, rimangono le ruote con camera d’aria che si possono forare (il problema si risolve facilmente sostituendo le gomme oppure inserendo del gel antiforatura all’interno dello pneumatico).

Insomma, se cerchi un monopattino che non teme le salite, Xiaomi Mi Scooter Pro 2 potrebbe essere la scelta ideale.

Guarda Xiaomi Pro 2 su Amazon


Cecotec Bongo Serie A

Un altro monopattino che personalmente voglio consigliarti per percorsi in salita di media difficoltà è il Bongo Serie A di Cecotec.

Il monopattino si comporta molto bene in salita con una accelerazione scattante e sicura.
Le gomme sono da 8,5 pollici tubeless così da offrire un ottimo comfort di marcia. Il produttore non dichiara una percentuale di salita massima ma ti garantisco che riesce a percorrere bene salite del 20%

Una delle caratteristiche che più mi è piaciuta di questo monopattino è l‘innovativa batteria intercambiabile: in poche mosse si può estrarre la batteria da dentro il tubo portante per ricaricarla singolarmente anche in ufficio o all’università senza doversi trascinare l’ingombro e il peso del monopattino.

In definitiva, Cecotec Bongo Serie A si merita assolutamente un posto nella classifica dei monopattini per strade e percorsi in salita.

Puoi comprare Cecotec Bongo Serie A su Amazon qui

Nota: una recensione afferma che il monopattino “non è legale in Italia”. Ti confermo che Cecotec Bongo Serie A rientra pienamente nei limiti imposti dalla legge italiana e i 700W di potenza dichiarati dal produttori sono riferiti alla potenza massima e non a quella nominale che è invece di 350W (pertanto in regola con la legge italiana).


Ninebot MAX G30

Ninebot MAX G30 è la versione ad oggi più potente della famiglia Ninebot by Segway. MAX G30 ha una portata massima di 100kg e una autonomia di 60km reali. Il motore elettrico lavora molto bene nelle strade in salita (fino a pendenze del 24-26% ) anche a pieno carico. Questo monopattino potrebbe rivelarsi l’ideale anche per chi deve percorrere salite e discese: in discesa la frenata rigenerativa può infatti ricaricare la batteria. Qualità e affidabilità top.

G30 MAX è anche uno dei monopattini più avanzati sul mercato e tra le principali funzioni troviamo:

  • gomme da 10 pollici al posto delle classiche standard da 8 pollici di tutti i monopattini
  • batteria 15000 mAh, quasi il doppio dei principali monopattini più venduti
  • motore da 750W
  • funzione antifurto controllabile dal telefono
  • prenumatici tubeless
  • velocità massima sbloccabile

Guarda Ninebot G30 MAX su Amazon!⬆️

L’articolo sui migliori monopattini elettrici per tragitti e percorsi in salita finisce qui. Se hai bisogno di qualche altri suggerimento o consiglio personale non esitare a scrivermi dalla pagina dei Contatti.

Grazie per la lettura


Categorie
novità veicoli

Skoda Klement: Caratteristiche, Foto e Prezzo

Skoda continua ad innovare. La casa automobilistica ceca ha fatto passi enormi negli ultimi anni in fatto di innovazione e avanzamento tecnologico. Basta guardare la nuova Skoda Scala o l’ammiraglia del marchio: la Skoda Superb. Skoda ha anche presentato allo scorso salone la sua Vision iV un prototipo di crossover elettrico. E ora presenta la Skoda Klement, una e-bike dalle caratteristiche sorprendenti. In questo articolo vediamo Caratteristiche, dettagli , foto e prezzo della Skoda Klement.

skoda klement foto

Skoda Klement – Caratteristiche

Scheda tecnica e caratteristiche complete. Tutti i dettagli:

  • batteria al litio da 1.250 Wh
  • motore da 4Kw (5,4 cavalli )
  • velocità massima 45 km/h
  • autonomia di 62 km
  • massa a vuoto 25 kg
  • tecnologia ABS
  • Luci a LED

Come funziona

L’ accelerazione di questa e-bike si controlla tramite un meccanismo ad inclinazione. Si posizionano i piedi sui “pedali” e si accelera inclinandoli in avanti, mentre si frena con il movimento contrario. Alcune delle persone che l’hanno provata hanno affermato di essersi trovati molto bene, e che il meccanismo di accelerazione e frenata è comodo e ben calibrato.

Per quanto riguarda il display o cruscotto, questa e-bike punta tutto sull’integrazione con lo smartphone. E’ infatti il cellulare a diventare il “cruscotto” di questa bici, mostrando il tachimetro, la carica residua e tante altre informazioni. Sicuramente un’ottima idea.

Skoda Klement – Foto

Di seguito ecco alcune immagini

Skoda Klement – Prezzo

Non ancora comunicato dall’azienda. Appena sarà pubblicato lo inserirò qui.

Grazie per la lettura

Prosegui leggendo questo articolo sul monopattino di Hyundai.

Foto da pocket-lint.com


Categorie
veicoli

“Piaggio Ciao Elettrico”: Caratteristiche, Prezzo e Foto del Clone USA

Tutti conosciamo il Ciao prodotto da Piaggio fino al 2006. E’ stato uno dei ciclomotori più venduti e apprezzati in Italia, ed è sicuro che molte persone un po’ ne soffrano la mancanza. Per tutte queste persone c’è una buona notizia: il Ciao potrebbe tornare, e in versione elettrica. Non sarà prodotto da Piaggio e non si chiamerà nemmeno Ciao, ma il progetto dell’americana Juiced denominato “Scorpion” è identico in tutto e per tutto al più amato ciclomotore italiano.

Foto – Juiced Scorpion

piaggio ciao elettrico

Foto tre quarti del “moped” Juiced Scorpion, dal sito ufficiale.

A sinistra, un Ciao Piaggio, a destra il nuovo Scorpion Juiced. Confronto estetico.

Caratteristiche dello Scorpion Juiced

Riassunto della scheda tecnica con le principali caratteristiche dello Scorpion Juiced. (I dettagli sono forniti direttamente dall’azienda produttrice sul proprio sito web)

  • massa a vuoto: 29,4 kg
  • portata massima: 125kg
  • motore 750Watt
  • velocità massima 45 km/h
  • autonomia fino a 120 km
  • Batteria 52V, 19.2 Ah
  • freni anteriori a disco
  • display LCD
  • fari LED

Prezzo Scorpion Juiced

L’azienda non ha rilasciato i dati ufficiali sul prezzo. Alcune indiscrezioni sembrano confermare un prezzo di lancio di 1.299 dollari per la versione base, corrispondente a circa 1200 euro.

Una curiosità, Monopattino Elettrico ha anche individuato un principale concorrente dello Scorpion Juiced. Analizzando le caratteristiche, si può infatti notare che lo Scorpion Juiced sia simile ad un modello chiamato VeeGo 750 in commercio da poco tempo. Il VeeGo 750 costa 1799 dollari (1631 euro), quindi potremo aspettarci un prezzo simile.

Grazie per la lettura!