Categorie
recensione

Recensione e prime impressioni di Ninebot E22E

Ho già parlato di Ninebot E22E nell’articolo sulla presentazione del Ninebot E22E e in quello sul confronto di E22E con ES1 ed ES2. In questo articolo voglio fare una prima recensione di questo monopattino, raccontandoti le mie prime impressioni e opinioni. Ho avuto modo di provarlo e non vedo l’ora di raccontarti cosa ne penso di questo Segway Ninebot E22E. Iniziamo subito e vediamo come va il nuovo prodotto di casa Ninebot!

recensione Ninebot E22E foto titolo copertina

Nota bene: A mio parere una recensione completa e approfondita può aver senso solo dopo aver percorso almeno 500 chilometri con il monopattino. Essendo così nuovo, è ovvio che la recensione seguente faccia riferimento alle mie prime impressioni con il monopattino dopo qualche giorno di prova. Si tratta quindi solo di una breve recensione parziale. Spero comunque ti sia utile.


Recensione Ninebot E22E

Struttura

Partendo dalla struttura, diciamo che Ninebot E22E è oggettivamente costruito bene. Il tubo portante risulta ben fissato alla pedana, e il manubrio ben fissato al tubo portante. I comandi di accelerazione e freno sono solidi e hanno un bel feedback.

recensione ninebot e22e struttura e comandi segway


Il peso (di 13.5kg), per via della batteria nel tubo portante, è sbilanciato in avanti come quello di Ninebot ES1 – ES2. Questa cosa può piacere e non piacere: sicuramente è più comodo da chiudere, riaprire e portare su e giù per metro autobus e treno. Personalmente preferisco la guida di monopattini con la batteria nella pedana per il baricentro nettamente più basso.

Motore e Batteria

Per quanto riguarda le prestazioni, ti ricordo che questo Ninebot E22E monta un motore da 300W, pari a quello di Ninebot ES2. L’accelerazione è infatti paragonabile, divertente e sicura allo stesso tempo.

recensione ninebot e22e motore e batteria

La velocità massima è pari a 20km/h, perfettamente in linea con la legge. Più precisamente, nelle tre modalità:

  • ECO: massima velocità 15km/h e accelerazione rilassata
  • Normal: massima velocità 20km/h e accelerazione media
  • Sport: massima velocità 20km/h (25 con la batteria) e accelerazione forte

Questo non è un monopattino elettrico per salite aspre. Peso 78kg e il monopattino non ha avuto problemi su salite leggere con pendenza fino al 13-14%. Su salite più ripide, invece, ha mostrato qualche difficoltà.

Per quanto riguarda l’autonomia, i 22km dichiarati si raggiungono marciando a 15km/h costanti in modalità ECO. E’ un traguardo abbastanza irraggiungibile considerando tutti gli stop&go urbani, ma si arriva bene a percorrere 15 km con una carica completa e un uso medio.

Se sei alla ricerca di un monopattino per fare molte salite ti consiglio questo articolo

Batteria aggiuntiva per Ninebot E22E

La batteria aggiuntiva del Ninebot E22E, secondo Ninebot, porta all’incremento di +5km/h di velocità massima e +20km di autonomia. Puoi trovare la batteria extra per Ninebot E22E al miglior prezzo su Amazon qui

ninebot e22e batteria aggiuntiva

Ruote e Pneumatici

Arriviamo al capitolo ruote e pneumatici. Gli pneumatici di questo Ninebot E22E sono probabilmente la novità principale di questo monopattino.

recensione ninebot e22e, le gomme e le ruote

Gli pneumatici di questo monopattino, chiamati “dual density tyres“, sono speciali pneumatici di Ninebot studiati proprio per E22E. Con questi nuovi pneumatici Ninebot vuole soddisfare le due richieste principali dei suoi utenti: avere pneumatici antiforatura che riescano ad offrire un buon comfort di marcia.

Lo pneumatico è un po’ più grande (9 pollici) di quello che troviamo sul precedente modello ES2 (8 pollici), e questo garantisce sicuramente una miglior stabilità e assorbimento delle imperfezioni più piccole.

Le gomme dual density sono composte da uno strato piuttosto grosso in gomma che rotola direttamente sull’asfalto, riempito poi con schiuma. L’effetto mentre si guida è evidente: si nota un miglior comfort di marcia e una migliore ammortizzazione generale. Mi sono piaciute, ottimo!

Le gomme di Ninebot E22E non hanno bisogno di manutenzione.

Connettività e App

Non troppe innovazioni sul lato connettività: il monopattino si connette all’App Segway Ninebot, tutte le funzioni lavorano correttamente e si può chiudere il monopattino via bluetooth.

E’ una funziona buona ma che reputo comunque poco sicura: ti consiglio di usarla solo in posti sicuri e cercare sempre di chiudere il tuo monopattino con un lucchetto ad U oppure con il lucchetto ufficiale Ninebot

Peso, Dimensioni e Portabilità

Ti ricordo le seguenti dimensioni e peso di questo Ninebot E22E:

  • peso 13.5kg
  • dimensioni aperto  111 x 42 x 112 cm
  • dimensioni chiuso 114 x 42 x 36 cm

Sono dimensioni medie, ovvero il monopattino riesce ad essere tranquillamente scarrozzato su e giù per i mezzi pubblici o nel baule dall’auto quando non lo si usa. Anche il peso è sopportabile e non eccessivo.

ninebot e22e frontale e accessori

Accessori

Finalmente Ninebot ha deciso di includere il campanello nella confezione. E’ una scelta che approvo molto, in primis perchè ormai è obbligatorio in quasi tutti i Paesi d’Europa (Italia compresa), ma comunque anche per un motivo di sicurezza generale.

Le nuove luci LED da 2.5W sono molto più potenti rispetto a quelle del Ninebot ES2 da 1.5W. Bene anche i catarifrangenti, riescono ad essere visibili senza rovinare l’estetica del monopattino.

Consiglio: per altri accessori leggi il mio articolo sugli accessori tecnologici per monopattino elettrico!

Conclusioni

In conclusione la mia personale opinione è che a 449 euro questo Ninebot E22E vada a piazzarsi assolutamente tra i monopattini elettrici migliori per questa fascia di prezzo.

Lo consiglio a tutti coloro che abbiano necessità di un monopattino pratico, avanzato e solido per girare rapidamente e comodamente in città. Non posso consigliarlo a chi ha necessità di percorrere ripide salite.

Trovi Ninebot E22E disponibile su Amazon⬇️

La recensione di questo nuovo Ninebot E22E termina qui…E tu?

Se sei possessore di Ninebot E22E puoi lasciare la tua opinione nei commenti, aiuterai tanti altri utenti!
Se sei indeciso sull’acquistare o meno il Ninebot E22E puoi usare i commenti per chiedermi qualsiasi dubbio o domanda e proverò a risponderti il prima possibile.

Grazie per la lettura!

Categorie
recensione

Cool&Fun Skateboard elettrico : Perchè comprarlo, Pregi e Difetti

Gli skateboard elettrici sono per molti ragazzi un mezzo di trasporto rapido, pratico e anche molto divertente. Per molti gli skateboard elettrici rappresentano infatti una valida alternativa ai famosi monopattini elettrici. Oggi parliamo di uno degli skateboard elettrici più venduti su Amazon e in Italia: il Cool&Fun COLORWAY. In questo articolo ho scritto una breve recensione, qualche motivo per comprarlo, oltre ai principali pregi e difetti che ho notato.

recensione review skateboard elettrico cool & fun and

Cool&Fun COLORWAY skateboard elettrico – Recensione

Design: Aggressivo e moderno, così definirei il design di questo skateboard Cool&Fun. Al di là che possa piacere o meno, è sicuramente un design molto giovanile.

Materiali e Assemblaggi: Lo skateboard è ben assemblato e i materiali sembrano solidi. Anche le ruote e il pulsante di accensione mi sembrano ben fissati. La portata massima dichiarata è di 100kg, questo valore conferma la robustezza dello skateboard elettrico.

Motore e Velocità: Lo skateboard ha una prontezza che non mi sarei mai aspettato. Il motore da 500W è molto potente e le prime volte bisogna imparare a controllare l’accelerazione. La velocità massima sembra intorno ai 30 km/h, ma si può regolare e limitare via software (magari per i bambini).

Batteria e Autonomia: Una unità al litio costruita da LG garantisce 15km di autonomia (circa 3 ore di utilizzo perennemente acceso). Se si accelera sempre al massimo l’autonomia cala fino a 10km, ma è comunque un buon risultato.

Connettività: Si collega con lo smartphone per regolare o limitare la velocità massima.

Ruote e Freni: Le ruote sono resistenti e consentono di stare in equilibrio facilmente. Ottimo anche il grip in curva. La frenata è proporzionata allo skateboard, non eccessiva ma nemmeno debole.

Riassumendo, trai i principali pregi ho trovato:

  • solidità dello skateboard
  • ottima potenza del motore
  • frenata efficace
  • leggero, solo 8 kg

Tra i principali difetti ho invece trovato:

  • il controller mi è sembrato poco preciso e poco ergonomico, bisogna farci un po’ di abitudine
  • sostituire le ruote non è affatto semplice
  • nessun led di frenata e nemmeno estetico
  • nessun accenno alla resistenza all’acqua (e se piove?)

Conclusione

Lo skateboard elettrico Cool and Fun si è rivelato un gran prodotto in rapporto al prezzo d’acquisto. Il mercato degli skateboard e dei longboard elettrici è nato da poco, quindi è difficile fare confronti precisi con altri prodotti. Certo è che questo Cool&Fun sia perfetto per chi cerca uno skateboard facile da usare, rapido e pratico. Ottimo per adulti e ragazzi, consiglio un’età minima di almeno 14 anni.

COLORWAY skateboard elettrico recesione velocità massima

Puoi vederlo su Amazon QUI o cliccando sulla foto⬆️

Grazie per la lettura!


Categorie
recensione

Hommini Kugoo S1 e S1 PRO: La Recensione

Mentre le strade di molte città italiane si riempiono di monopattini elettrici, il mercato di questi micromotori continua ad ampliarsi. Sempre più aziende presentano i propri modelli di monopattini a batteria e ormai esistono monopattini elettrici per tutti i gusti. E’ chiaro che per farsi notare in mezzo a questa giungla di monopattini, le aziende devono presentare (ad un giusto prezzo) prodotti sempre più tecnologicamente e stilisticamente innovativi. Una vera sfida. Oggi osserviamo il Kugoo S1 PRO e suo fratello minore Kugoo S1, con una recensione dettagliata di questi due monopattini oggi disponibili anche su Amazon Italia.

Recensione Kugoo S1 PRO

recensione review kugoo s1 s1 pro

Kugoo S1 PRO è un monopattino che vuole ritagliarsi un posto nel mercato puntando sia su un prezzo molto concorrenziale ( attualmente di qualche decina di euro inferiore allo Xiaomi M365), sia su una dotazione tecnologica all’avanguardia.

Design: La prima impressione è importante. Sicuramente ha un design meno minimale e “pulito” rispetto ad un Ninebot ES2 o lo Xiaomi M365. In particolare non mi piace il LED sul manubrio, che mi sembra veramente grande. Il design comunque è sempre soggettivo.

Materiali e Assemblaggio: I materiali sono molto buoni, non hanno affatto un aspetto “economico” e il monopattino nel suo complesso è solido e ben assemblato. Solo il freno posteriore sembra un po’ troppo delicato. Ma forse è una mia impressione.

Motore e Velocità: Su questo, il monopattino mi ha sorpreso. Il motore di 350W montato su questo monopattino, unito al peso complessivo di 11kg rendono il monopattino agile e scattante, oltre che potente anche in salita. In circa 5 secondi si viaggia già ai 30 km/h abbondanti. (Ricordati che per le strade pubbliche la velocità massima consentita ai monopattini è di 20 km/h!)

Batteria e Autonomia: Si tratta di un’unità da 7,5Ah, sicuramente non una delle batterie più grandi in circolazione. L’autonomia è comunque più che sufficiente per gli spostamenti quotidiani e se non si viaggia sempre con l’acceleratore al massimo si percorrono anche 25-30 km.

Connettività: Il display LCD mostra le informazioni di base come velocità e carica residua ma non è dotato di Bluetooth.

Ruote e Freni: Finalmente gli pneumatici a nido d’ape. Era da un po’ che attendevo di vedere un monopattino commercializzato con gli pneumatici a nido d’ape. Questo sarà sicuramente uno dei principali punti di forza di questo Kugoo S1 PRO. Gli pneumatici a nido d’ape, come spiegato in questa analisi, offrono quasi tutti i vantaggi di quelli a camera d’aria, ma con la caratteristica di non essere soggetti a forature. Parlando dei freni, quello anteriore è estremamente efficiente mentre quello posteriore un po’ meno soprattutto alle alte velocità. Forse sarebbe meglio installare anche un freno a disco posteriore per aumentare la sicurezza. Manca la frenata rigenerativa.

Accessori: Per quanto riguarda gli accessori, questo Kugoo S1 PRO sorprende:

  • luce posteriore
  • luce anteriore
  • luci destra e sinistra sul manubrio
  • riflettori – catarifrangenti

Grazie a tutto questo sistema luminoso il Kugoo S1 PRO è molto visibile al buio. Manca solo un piccolo clacson o campanello per avere tra le mani un vero e proprio monopattino elettrico full optional.

recensione review kugoo s1 s1 pro

Se vuoi dare un’occhiata al Kugoo S1 PRO clicca su questo link oppure sulla foto⬆️

N.B: Il kugoo S1 è ancora in fase di test.

Grazie per la lettura!


Categorie
recensione

Recensione Electronic Star V6: il monopattino low-cost

In giro per le città italiane si vedono sempre più monopattini elettrici. Quello dei microveicoli elettrici è un mercato in forte espansione, e ormai è possibili acquistarli online, nei negozi di elettronica e anche presso rivenditori specializzati. Oggi parliamo di un monopattino elettrico estremamente low-cost, che è in vendita su Amazon ad un prezzo davvero allettante. E’ un vero affare o non ne vale la pena? Ecco la Recensione dell’Electronic Star V6

Recensione Electronic Star V6

recensione electronic star v6

Design: Non particolarmente ricercato, gradevole solo in colorazione nera, in quanto nelle altre colorazioni sembra davvero un giocattolo. Portabilità buona.

Assemblaggio e Portabilità: Gli assemblaggi sono discreti, i materiali un po’ meno. La pedana, in particolare, sembra molto delicata e non molto resistente. Tutto sommato, considerando il prezzo, la costruzione di questo monopattino è di qualità più che sufficiente.

Motore e Velocità: Non dovete aspettarvi di provare i brividi di velocità guidando questo monopattino in quanto monta solo un motore da 100W. Fatta questa premessa, il motore è sufficiente per un’uso tranquillo, senza fretta, senza brusche accelerazioni e senza salite. La velocità massima è intorno ai 16 km/h. Nella confezione sono inclusi alcuni fusibili di ricambio, questo lascia pensare che la componentistica interna non sia della miglior qualità.

Batteria e Autonomia: La batteria mi ha sorpreso, per un monopattino low cost come questo mi sarei aspettato molto di peggio. Con un utilizzo “garbato” si riesce a raggiungere anche i 10 km di autonomia. Purtroppo pesa la mancanza di un indicatore di carica residua (bastava anche solo un Led).

Ruote e Freni: Le ruote sono piccole, gli ammortizzatori scomodi. Le ruote sono antiforatura come su tutti i modelli entry level. Ho apprezzato molto la presenza del doppio freno azionabile da due leve disposte sul manubrio proprio come le biciclette. Credo che questo sistema a doppio freno a leva sia molto sicuro anche per chi deve salire per la prima volta su un monopattino elettrico.

Accessori: Non omologato per girare in strada in quanto manca di:

  • luce anteriore
  • luce posteriore
  • clacson o campanello

Questi accessori sono necessari per la guida su strade pubbliche, pena il rischio di prendere multe su monopattino elettrico. Accertati di acquistarli e installarli sul tuo monopattino!

Conclusioni

In conclusione, possiamo affermare che il Monopattino Electronic Star V6 sia sicuramente un ottimo acquisto come monopattino economico. E’ sicuramente ottimo per un uso poco intenso, occasionale e per chi ha poche pretese e vuole spende poco. Tra i principali difetti ricordiamo gli assemblaggi, ma è presente la garanzia.

Link per l’acquisto su Amazon:


Categorie
recensione

Recensione Razor Power Core E90, Monopattino Elettrico

Dopo la recensione dei MEGAWHEELS S1 e del REVOE Tech Ion, oggi parliamo di un altro monopattino elettrico poco costoso che è disponibile da un po’ di tempo sul mercato italiano: Il Razor Power Core E90. Questo monopattino elettrico dal look molto vivace è offerto anche su Amazon ad un prezzo davvero concorrenziale:

A questo prezzo il Razor PowerCore E90 è infatti uno dei monopattini elettrici più economici sul mercato. Andiamo a scoprire se è anche un prodotto valido o se si tratta solo di un giocattolo da bambini.

recensione review razor powercore e90

Recensione Razor Power Core E90

Design: Questo monopattino è caratterizzato da un design molto giovanile, con forme e colori sgargianti e vivaci. Già dall’aspetto è evidente che stiamo parlando di un prodotto per bambini e ragazzi, ma non per adulti.

Assemblaggio e Portabilità: L’assemblaggio e i materiali non sono deludenti ma nemmeno di ottima fattura. Diciamo una via di mezzo, in linea con il prezzo che si paga. Pessima la portabilità: il manubrio non si può chiudere per occupare meno spazio quando il monopattino non è utilizzato. Buono il peso: 9kg. Il manubrio non è regolabile e perciò è consigliato solo per bambini e ragazzi alti al massimo 1,55 m.

Motore e Velocità: Non sono riuscito a trovare il wattaggio del motore elettrico, credo si tratti di un’unità da 120W. La velocità massima che può sviluppare è di 16 km/h. Enorme nota negativa per l’acceleratore: si tratta di un pulsante ON/OFF e non di una manopola o valvola a farfalla. Ciò significa che sarà possibile solo accelerare al massimo o non accelerare nemmeno un po’.

Batteria e Autonomia: Essendo un monopattino low-cost e per bambini non è dotato di una grande batteria. Il pacco batterie da 12V garantisce 80 minuti circa di utilizzo. Si tratta di una batteria al piombo che quindi richiede un tempo lungo per ricaricarsi.

Ruote e Freni: Le ruote sono antiforatura ma sono veramente piccolissime, di conseguenza per i più piccoli e inesperti sarà molto difficile mantenere l’equilibrio. Sarebbe stato sicuramente meglio montare ruote un po’ più grandi e larghe. Freni efficienti ed efficaci: la leva del freno “come quella della bicicletta” è indubbiamente comoda e pratica.

Accessori: Non omologato per girare in strada in quanto manca di:

  • luce anteriore
  • luce posteriore
  • clacson o campanello

Conclusioni

In conclusione, possiamo affermare che il Razor Power Core E 90 sia uno dei monopattini low-cost migliori per bambini e ragazzi. Se al posto dell’acceleratore ON/OFF avesse avuto una manopola per la regolazione dell’accelerazione, sarebbe sicuramente un ottimo acquisto e/o un ottimo regalo. Forse puoi trovare prodotti migliori allo stesso prezzo cercando tra i monopattini elettrici usati.

Link per l’acquisto su Amazon:

Grazie per la lettura!

Categorie
recensione

Recensione MEGAWHEELS S1 Monopattino Elettrico

In questo articolo vediamo la recensione di uno dei monopattini elettrici più economici disponibili sul mercato italiano: il Megawheels S1. Commercializzato dall’omonima azienda, questo monopattino vuole essere una alternativa low cost ad altri micro-motori elettrici, proponendosi ad un prezzo di soli 199€ al lancio. Vediamo pro e contro, conclusioni e se conviene davvero acquistarlo.

recensione megawheels s1

Recensione MEGAWHEELS S1

Design: Il design non è particolarmente ricercato o originale. E’ un monopattino elettrico semplice, che tende un po’ allo stile sportivo e strizza l’occhio ad un pubblico giovane.

Assemblaggio e Portabilità: L’assemblaggio è buono per la fascia di prezzo. Il monopattino è realizzato in alluminio. Il peso complessivo è di 10,3 kg, non è uno dei monopattini più leggeri ma comunque è facilmente trasportabile. La portata massima dichiarata è 92 chilogrammi.

Motore e Velocità: Motore da 250W che potrà spingerti fino a 20 km/h circa, a seconda del carico. L’accelerazione è molto buona e basta una spinta leggerissima per partire. Non è un monopattino per andare in salita. Se cerchi un monopattino per percorsi in salita, leggi il mio articolo dedicato

Batteria e Autonomia: Essendo un monopattino low-cost, è ovvio che l’azienda abbia dovuto risparmiare da qualche parte. La batteria è sicuramente una delle componenti sulle quali si è cercato di risparmiare. Se lo si usa accelerando un po’ è necessario mettere in conto di ricaricarlo ogni 10 km circa. La batteria è un’unità agli ioni di litio, 24 V, 4000 mAh. Si ricarica in 3 ore.

Ruote e Freni: Le ruote sono piene e antiforatura. Questo monopattino offre davvero poco comfort a causa di ammortizzatori poco efficienti. Su un asfalto in buone condizioni non si hanno comunque problemi.

Accessori: Per quanto riguarda gli accessori, su questo monopattino manca il clacson o campanello e una luce led anteriore. Il led per verificare la carica della batteria è posto al lato della pedana (per alcuni potrebbe risultare una posizione un po’ scomoda.

Conclusioni

MEGAWHEELS S1 è nel complesso un buon monopattino low-cost. E’ un monopattino indicato per utenti giovani e inesperti, che lo vogliono usare occasionalmente, per svago o per coprire tragitti molto brevi. Per chi ha poche pretese e vuole spendere il meno possibile potrebbe rivelarsi un affare. Utile anche come idea regalo originale per un bambino o per un ragazzo. Ti ricordo che se intendi usarlo in strada è obbligatorio dotarti di una luce LED anteriore e di un clacson o campanello come questi:


Categorie
recensione veicoli

Recensione REVOE Tech Ion e Tech Street Motion

In questa recensione parliamo del monopattino elettrico economico per adulti e ragazzi REVOE Tech Ion e di suo fratello maggiore Tech Street Motion. Entrambi i monopattini sono offerti sul mercato italiano dall’azienda REVOE e sono facilmente acquistabili anche da Amazon Italia. Con questi monopattini REVOE vuole offrire una alternativa alla micromobilità tradizionale, puntando su design accattivante, semplicità d’uso e prezzo basso per la categoria.

amazon revoe tech ion recensione

Recensione REVOE Tech Ion

REVOE Tech Ion è un monopattino elettrico di fascia bassa, ideale per tutti coloro che desiderano provare un monopattino elettrico senza spendere molto. In questa recensione vediamo i principali punti di forza e i più importanti punti deboli da tenere in considerazione prima di acquistarlo.

Design: Il design di REVOE Tech Ion è accattivante e moderno. Per alcuni utenti più esigenti potrebbe risultare un po’ spartano.

Assemblaggio e Portabilità: Il monopattino è costruito con materiali di buona qualità se rapportati al prezzo. Anche le viti e le bullonature sembrano solide e ben costruite. Il monopattino pesa in totale solo 9 kg. E’ quindi facilmente trasportabile. Il meccanismo per piegarlo quando non lo si usa è immediato e semplice.

Motore e velocità: E’ dotato di una unità da 250W, sufficiente per muoversi in città, in strade pianeggianti o con lievissime salite. Può sviluppare una velocità massima di 16 km/h a pieno carico e in un terreno pianeggiante.

Batteria e Autonomia: La batteria è di marca Samsung, brand che garantisce qualità e affidabilità. La batteria è comunque di piccole dimensioni e non garantisce grandi percorrenze con una carica. Sicuramente la scelta di montare una batteria piccola è stata fatta per ridurre il costo di vendita. Con una carica dallo 0% al 100% potrai comunque percorrere più di 10 km con un uso non intenso.

Ruote e Freni: Le ruote sono piene e perciò antiforatura. Il freno anteriore funziona bene ed è necessario fare un po’ di pratica o si rischia di inchiodare, perdere l’equilibrio e cadere. Il freno posteriore invece ha una efficacia molto limitata rispetto ad altri monopattini in commercio. Le sospensioni non sono particolarmente efficienti e si sentiranno tutte le imperfezioni e buche dell’asfalto.

Accessori: Non è dotato nè di avvisatore acustico nè di luci anteriori o posteriori, obbligatorie per legge come da decreto micro mobilità (spiegato e riassunto in questo articolo).

Conclusioni

Il Monopattino elettrico REVOE Tech Ion è adatto a chiunque voglia un monopattino elettrico di buona qualità ad un basso prezzo. Uno dei principali svantaggi di questo monopattino è l’autonomia: se lo acquisti tieni in considerazione di ricaricarlo ogni 8-10 km. Metti in conto anche la spesa di un mini clacson o campanello per monopattini elettrici e di una luce led per monopattino elettrico come queste:


Recensione REVOE Tech Street Motion

Revoe Tech Street Motion è la versione più potente e accessoriata. Vediamo quindi ora la breve recensioni di questo monopattino elettrico che puoi trovare in sconto su Amazon.

Design: Il design di REVOE Tech Street Motion è semplice e minimale ma non stufa mai. Forse poteva essere più ricercato e curato, ma l’obiettivo dell’azienda è stato prima di tutto quello di ridurre il prezzo.

Assemblaggio e Portabilità: Buona la qualità dei materiali, delle viti e delle bullonature. 9,5kg è il peso complessivo comprensivo di batteria, che lo rende uno dei monopattini più facilmente trasportabili sul mercato.

Motore e velocità: Il propulsore è da 250W come il fratellino minore Ion, ma grazie ad una batteria più potente riesce a sviluppare una velocità massima maggiore. A pieno carico e su strada pianeggiante può infatti superare i 25 km/h, ottimo risultato per un monopattino a batteria low cost!

Batteria e Autonomia: La batteria è una Samsung 36 V – 4400 mAh, di buona qualità e affidabilità. Se non si accelera bruscamente i chilometri percorribili con una sola ricarica possono arrivare quasi a 20. Questa autonomia è comunque lontana dai 45 km di altri modelli di monopattini che si possono trovare sul mercato, ma è da considerare che questo REVOE Tech Street Motion costa sensibilmente meno.

Ruote e Freni: Ruote da 6,5 pollici piene antiforatura. Sospensioni inefficienti. Freno anteriore molto efficace anche a 25 km/h, mentre quello posteriore è da rivedere.

Accessori: Provvisto di luce LED anteriore e posteriore, manca solo di campanello per essere in regola con la normativa vigente.

Conclusioni

Credo che Tech Street sia un modello di monopattino elettrico ottimo per neofiti e per chi non è mai salito su un monopattino a batteria. Penso che sia un’ottima scelta per chi ha un budget limitato e conta di usare il monopattino occasionalmente per brevi tragitti.

Puoi trovare altri Monopattini Elettrici a questo link. La review dei REVOE Tech Ion e Tech Steet motion termina qui. Grazie per la lettura.

Immagine dell’articolo da Amazon REVOE Tech Ion